Nuovi organizzatori per la Fiera nazionale del Peperone di Carmagnola

331

Aggiudicata la gara per la gestione nel prossimo triennio della Fiera nazionale del Peperone e del Foro Festival: il Comune ha individuato dei nuovi organizzatori, differenti rispetto allo scorso anno.

Fiera del Peperone di Carmagnola numeri nuovi organizzatori 2024
Individuati i nuovi organizzatori della Fiera del Peperone di Carmagnola e del Foro Festival: avranno il compito di far crescere ancora l’evento, senza perdere il legame con il territorio

Il Comune di Carmagnola ha individuato i nuovi organizzatori della Fiera nazionale del Peperone e del Foro Festival per il triennio 2024-2026, con un (piccolo) “colpo di scena”: non sarà la stessa ditta dello scorso anno.

La gara d’appalto è stata infatti aggiudicata ieri all’azienda SGP Grandi Eventi di Mantova, che tra i vari eventi ha già a curriculum la celebre Fiera del Torrone di Cremona e che sarà chiamata a settembre ad occuparsi anche di peperoni.

Battuta, quindi, la cordata piemontese composta da Puro Stile Italiano e Reverse, che si era occupata della Fiera e del Festival nel 2023, la prima edizione affidata a privati anziché essere interamente curata dagli uffici comunali.

In 300 mila alla Fiera del Peperone 2023: i numeri di un successo

«Faccio un grande “in bocca al lupo” ai nuovi organizzatori, che avrò modo di conoscere già dai prossimi giorni e con cui lavoreremo fianco a fianco per creare un nuovo, grande evento», commenta a caldo l’assessore alle manifestazioni, Domenico La Mura, che non faceva ovviamente parte della Commissione che ha assegnato l’appalto.

Non teme di dover nuovamente “ripartire da zero”? «Tutte le ditte che hanno partecipato a questa gara, visti i requisiti per accedere che abbiamo richiesto, sono esperte del settore, preparate e pronte ad affrontare un evento di questa portata», replica l’assessore.

La Mura non nasconde comunque di aver lavorato bene con chi ha organizzato l’edizione 2023 e si augura di «trovare, anche da parte di SGP, la stessa velocità di apprendimento» e di avere da subito piena sintonia.

Fiera del Peperone di Carmagnola e Foro Festival, ecco le novità per il 2024

Che obiettivi vi date fin dall’edizione di quest’anno? «L’obiettivo generale è sempre lo stesso: dare vita a una kermesse più bella di quella dell’anno prima -sottolinea La Mura- Con un traguardo: farla diventare una Fiera internazionale».

Quali novità prevedete che saranno messe in campo? «Non facendo parte della Commissione valutatrice, non conosco ancora i dettagli della proposta, ma i vari obiettivi specifici restano quelli ben riportati nel capitolato d’appalto, che faremo rispettare pienamente».

Non temete che il fatto di avere una ditta lombarda possa diminuire il legame tra la Fiera e il territorio? «Non ho idea se abbiano partecipato finora alla nostra kermesse ma sono convinto che, avendo già organizzato dei grossi eventi, sapranno come muoversi al meglio. E ci sono tre anni davanti per fare un ottimo lavoro, mettendoci tutti il massimo impegno».

Nuovo bando per l’organizzazione della Fiera del Peperone di Carmagnola