Provincia di Cuneo: assume la guida il vice presidente Massimo Antoniotti

353

Da luglio il già vice presidente Massimo Antoniotti assume la guida della Provincia di Cuneo; manterrà l’incarico fino alle prossime elezioni, previste in autunno.

antoniotti cuneo
Massimo Antoniotti è il nuovo presidente “ad interim” della Provincia di Cuneo (foto: Vallauri – Uff. Stampa Provincia di Cuneo)

Nominato vice presidente con decreto del 6 aprile 2022, Massimo Antoniotti prende il posto del presidente della Provincia di Cuneo Federico Borgna, decaduto dal ruolo. Pur continuando a ricoprire la carica di vice presidente, Antoniotti guiderà la Provincia fino alle prossime elezioni, previste in autunno.

Antoniotti, 51 anni, originario di Alba, è il consigliere provinciale che ha ottenuto il maggior numero di voti nelle ultime elezioni provinciali del dicembre scorso. È stato sindaco di Borgomale per tre legislature consecutive, a partire dal 2004 e dal 2019, e poi consigliere comunale. Dal 2018 siede anche tra i banchi del Consiglio provinciale e, dopo un primo mandato di tre anni, è stato rieletto per altri due anni.

Provincia di Cuneo, il caro energia mette a rischio gli equilibri finanziari

Agente di commercio, vive a Borgomale con la famiglia e collabora nell’azienda agricola (di cui è titolare la moglie) specializzata nella coltivazione di noccioleti e vigneti. Grande appassionato di montagna in tutte le versioni e stagioni, non perde le partite di pallone elastico, sport tra i più praticati in Langa.

Assumo l’incarico in un momento molto delicato per l’ente Provincia -spiega Antoniotti- perché, grazie al PNRR, arriveranno tantissime risorse che bisognerà riuscire a intercettare e impiegare al meglio. Ci riusciremo solo con un lavoro di squadra ad ogni livello. Quindi, se da un lato occorrerà consolidare il ruolo della Provincia come punto di riferimento del territorio, dall’altro dovremo rafforzare la struttura per poter mettere a disposizione dei Comuni professionisti qualificati per la gestione dei fondi europei.

Finanziamenti europei, strumento per i Comuni della Provincia di Cuneo