Provincia di Cuneo: bando per un posto da dirigente al Settore Viabilità

326

La Provincia di Cuneo ha aperto un bando di concorso per la ricerca di una figura professionale -con laurea in ingegneria civile o architettura e esperienza nel settore- che possa ricoprire il ruolo di dirigente tecnico al Settore Viabilità. Domande entro il 24 gennaio.

Bando per dirigente tecnico al Settore Viabilità della Provincia di Cuneo
Bando di concorso per un posto da dirigente tecnico al Settore Viabilità della Provincia di Cuneo (foto: Vallauri)

La Provincia di Cuneo ha pubblicato un bando di concorso per la copertura di un posto di dirigente tecnico a tempo pieno e indeterminato al Settore Viabilità Cuneo – Saluzzo. È possibile presentare le domande entro lunedì 24 gennaio 2022, compilabili esclusivamente online (a questo link).

La figura che verrà assunta sarà chiamata a svolgere incarichi di pianificazione, programmazione e gestione delle attività di competenza dei reparti di viabilità sulla base del programma triennale delle opere pubbliche e dell’elenco annuale, con progettazione, coordinamento della sicurezza, direzione lavori, stima e collaudo tecnico e amministrativo di opere pubbliche, manutenzione della rete stradale, gestione della sicurezza stradale e dei cantieri, direzione e coordinamento degli interventi urgenti, organizzazione del servizio sgombero neve e molte altre funzioni.

Servizio Civile 2022 a Carmagnola, aperto il nuovo bando

Per l’ammissione al concorso sono richiesti, tra i vari requisiti generali, il diploma di laurea vecchio ordinamento oppure di laurea specialistica o di laurea magistrale del vigente ordinamento universitario, oltre al superamento dell’esame di Stato per l’iscrizione al settore “ingegneria civile e ambientale” dell’Albo Professionale dell’Ordine degli Ingegneri oppure al settore “architettura”, dell’Albo Professionale dell’Ordine degli Architetti. È richiesta, inoltre, un’esperienza professionale di almeno cinque anni di servizio di ruolo nella pubblica amministrazione in posizioni funzionali oppure altri anni di ruolo in posizioni funzionali meglio dettagliate sul bando.

Necessarie anche competenze trasversali di capacità decisionale, programmazione, coordinamento manageriale delle risorse umane, economico-finanziarie e strumentali, capacità organizzativa, di comunicazione e di governo.

Il concorso prevede due prove scritte e una prova orale dai cui esiti verrà redatta una graduatoria finale di merito e di conseguenza sarà nominata la persona che avrà conseguito il punteggio più alto.

Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito della Provincia di Cuneo (a questo link).

Anziani per Carmagnola, aperto il bando 2022