Dal 23 al 26 maggio torna il Festival dell’Ambiente a Racconigi

158

La città di Racconigi è pronta ad accogliere la seconda edizione del Festival dell’Ambiente RACCOèCOLOGIA, con ricchi programmi previsti dal 23 al 26 maggio a tema “Noctalgia”. 

“Noctalgia”, dal 23 al 26 maggio a Racconigi

Dal 23 al 26 maggio torna a Racconigi il Festival dell’Ambiente RACCOèCOLOGIA: la seconda edizione del festival intitolata “Noctalgia – L’impronta dell’universo”, vedrà come tema centrale la mancanza di buio in questo mondo iper-industrializzato e le conseguenze che questo può portare all’ambiente e agli esseri umani. Il termine “noctalgia”, coniato da uno scienziato francese, indica proprio il dolore della notte.

Il primo appuntamento sarà giovedì 23 maggio, alle ore 21, al Museo della Seta: i volontari guideranno i presenti in un percorso al buio, dove saranno i sensi a spiegare le tappe principali della produzione serica a Racconigi. Per partecipare è richiesta la prenotazione all’indirizzo email sulfilodellaseta@libero.it.

Due nuovi agenti per la Polizia Locale di Racconigi

Venerdì 24 maggio, alle ore 9, i bambini della scuola primaria di Racconigi posizioneranno sul sentiero del Maira alcuni nidi per gli uccellini insieme a Bruno Vaschetti del Centro Cicogne e Anatidi. Alle ore 21, nel salone Soms si potrà assistere al concerto “Creuza De ma – racconto mediterraneo”, omaggio al disco musicale di Fabrizio De Andrè e Mauro Pagani nel 40esimo anniversario della pubblicazione.

Sabato 25 maggio Irene Borgna presenterà il suo libro “Cieli neri”, nella splendida cornice del sentiero del Maira. A seguire, alle ore 20 al piazzale del Maira,  l’insegnante di yoga Ivana De Pascalis propone “Oltre i sensi” una mediazione in silenzio ascoltando i rumori del bosco nella notte. 

Domenica 26 maggio il Festival dell’ambiente si concluderà con il “Gufo Day” al Centro Cicogne di Racconigi. Alle ore 17 inizierà il laboratorio per Bambini “Senti chi canta”, condotto dall’ornitologo Marco Mastrorilli (attività inclusa nel biglietto dell’oasi, senza prenotazione). Alle ore 18:30 chi vorrà, potrà usufruire dello spazio verde dell’oasi per allestire un pic-nic serale.

Aperte le iscrizioni a Spazzamondo 2024

A seguire, alle ore 20:30, Marco Mastrorilli presenta  “Il mondo segreto dei gufi” e il suo libro “Sulle tracce dei gufi”. La giornata si concluderà con la passeggiata notturna “Notte da gufi”: concerto di rospi e raganelle nella magia luminosa delle lucciole. L’attività è libera con prenotazione obbligatoria entro il 22 maggio all’indirizzo email gvaschetti@libero.it (occorre attendere la conferma per poter poter partecipare).

Siamo contenti di riproporre anche quest’anno il Festival dell’Ambiente racconigese, che speriamo possa diventare una vera e propria tradizione, da continuare negli anni a venire -commenta il consigliere con delega all’ambiente Enrico MarianoL’obiettivo di questa iniziativa è quello di far riflettere su quanto la mancanza di buio, in questo mondo industrializzato, influenzi l’ambiente e anche le persone: alcuni animali, privati delle notte, hanno già modificato i loro comportamenti, mentre negli esseri umani la mancanza di buio è concausa di patologie legate al cuore, ma anche al riposo, oltre ad aver eliminato la nostra impronta, quella della visione delle stelle. In questa situazione un cambio di stile di vita e una maggior consapevolezza possono fare la differenza e la cosa che più rende felici e speranzosi e la collaborazione con chi, sul territorio, si occupa di ambiente, natura e promozione, una collaborazione che fa bene alla natura racconigese”.

L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito con prenotazione richiesta dove indicato.

Fondazione Clerici premia gli studenti di Racconigi con borse di studio