Rimborsi Tari per un migliaio di famiglie di Carmagnola

389

Aggiornate le banche dati Tari: il Comune prevede rimborsi della tariffa rifiuti a circa mille famiglie di Carmagnola, per un totale di circa 130 mila euro.

rimborsi tari a carmagnola
Rimborsi Tari in arrivo a Carmagnola per circa mille famiglie

Un’inaspettata “strenna natalizia” arriverà nelle case di circa un migliaio di carmagnolesi, utenti del servizio di raccolta rifiuti del Consorzio Chierese per i Servizi e contribuenti Tari (tariffa rifiuti) del Comune di Carmagnola, che riceveranno rimborsi per un totale di circa 130 mila euro.

Il Consorzio ha infatti terminato la fase di riallineamento delle banche dati in proprio possesso, aggiornate con le variazioni di nucleo famigliare, metrature, errori di conteggio comunicate dagli utenti nel corso degli ultimi anni attraverso l’Eco Sportello e anche grazie a una specifica attività di accertamento realizzata dal Comune di Carmagnola.

In seguito a questo aggiornamento, è stato possibile ricalcolare con esattezza gli importi Tari dovuti dagli utenti per gli anni dal 2014 al 2017, facendo emergere diverse situazioni di utenze “a credito”, che quindi avevano versato più del dovuto.

I circa 1000 intestatari di utenze interessate riceveranno al proprio indirizzo di residenza una comunicazione da parte del Comune di Carmagnola, contenente l’indicazione dell’ammontare a credito spettante e la richiesta di comunicazione di un IBAN sul quale il Comune possa versare il credito.

Non è possibile infatti effettuare il conguaglio in bolletta data la “longevità” di alcuni crediti oppure perché i titolari delle utenze non risiedono più a Carmagnola e non fruiscono più dei servizi del CCS.

L’operazione di riallineamento della banca dati ha fatto emergere, da un lato, numerose situazioni di irregolarità nelle posizioni di privati e imprese, che si stanno sanandocommenta l’assessore all’Igiene Urbana, Massimiliano Pampaloni, che ha dato l’impulso per la revisione condotta dal Comune di Carmagnola- Dall’altro ha fatto anche venire alla luce situazioni di crediti che procederemo ora a rimborsare. Sono un migliaio le utenze interessate per un totale di circa 130 mila euro di rimborsi”.

Delle bollette Tari -tra ritardi e rimborsi- si era discusso anche nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale di Carmagnola.