Ccs: educazione ambientale nelle scuole dell’infanzia

153

Al via -in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2019- un progetto del Consorzio Chierese per i Servizi rivolto alle scuole dell’infanzia, con laboratori didattici e l’utilizzo del silent book “Katy Kat”

scuola infanzia serr ccs katy kat
Il personaggio di Katy Kat, opera di Marija Markovic, ispira i laboratori didattici sui rifiuti nelle scuole dell’infanzia

Riciclo, lotta all’abbandono dei rifiuti e raccolta differenziata: sono questi i temi dei laboratori didattici di educazione ambientale per le scuole dell’infanzia promossi dal Consorzio Chierese per i Servizi e avviati nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2019.

Ad essere coinvolte nel progetto -realizzato in collaborazione con la Cooperativa Erica di Alba- sono 23 classi delle scuole dell’infanzia di Chieri, Santena, Cambiano, Pino Torinese, Andezeno e Arignano.

A supportare l’attività degli educatori, i primi due volumi della collana “Katy Kat”, ovvero “Katy-Kat: Missione riciclo” e “Katy-Kat: Missione mare pulito” (Edizioni Ambiente, con illustrazioni di Marija Markovic), in base alla scelta fatta dagli insegnanti delle singole classi sul tema dei laboratori, ovvero raccolta differenziata o abbandono dei rifiuti in mare.

Ogni classe viene coinvolta in un incontro della durata di due ore, al termine del quale a ciascun alunno è consegnato un volume della collana Katy Kat, un silent book (libro silenzioso) composto esclusivamente da immagini evocative che consente di creare il racconto ogni volta in modo differente, lasciando molto spazio alla fantasia del piccolo e del grande osservatore.
Lo scopo del libro è quello di creare emozioni attraverso le immagini, uno strumento ideale per imparare facilitato proprio dall’assenza di una struttura rigida del racconto -spiegano dal Consorzio- Il laboratorio didattico si avvarrà del libro, ad esempio, per evocare e contestualizzare le diverse filiere di riciclo dei rifiuti, aiutando il bambino a riconoscere i diversi materiali di cui sono composti gli oggetti di uso quotidiano“.

A seguito dei laboratori, le 23 classi di scuola dell’infanzia coinvolte parteciperanno al concorso creativo “Crea la tua Katy-Kat”. La classi, prendendo spunto proprio dal silent book, realizzeranno un  elaborato (grafico, audio, video, artigianale, ecc…) ispirato alla gatta a fumetti, ai suoi amici o alle loro avventure. Ad esempio, potranno illustrare una piccola storia, creare un fumetto, scrivere una filastrocca o una canzone ispirata ai personaggi del libro, realizzare diorami, video, animazioni: l’unico limite sarà la propria fantasia e l’attenzione ai materiali utilizzati, che dovranno essere di recupero.

Gli elaborati vanno inviati alla sede del Consorzio Chierese per i Servizi entro marzo 2020 e ad aprile verranno valutati da un’apposita Giuria, che valuterà tipologia dei materiali utilizzati, originalità, sostenibilità (sia ambientale che economica) dei materiali utilizzati, coinvolgimento dei ragazzi, presentazione dell’elaborato e replicabilità della proposta.

Gli elaborati migliori verranno premiati durate un evento finale che si terrà a maggio 2020 nelle sedi delle scuole, alla presenza del Consorzio Chierese per i Servizi: le classi/gruppi premiati presenteranno brevemente i propri elaborati, l’idea e come sono stati realizzati.
I premi del concorso saranno comunicati nelle prossime settimane e saranno a carico del Consorzio.