“Il segno della materia” a Palazzo Lomellini

311

A Palazzo Lomellini prosegue fino al 19 luglio la mostra “Il segno della materia”, curata da Angelo Mistrangelo e organizzata dall’Associazione Piemontese Arte in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura.

Quattro gli artisti di fama internazionale e operanti sul territorio piemontese che sono stati selezionati per questa nuova mostra, inaugurata lo scorso 19 giugno: si tratta di Paolo Belgioioso, Giancarlo Laurenti, Dora Paiano e Livio Stroppiana.

Il segno della materia

«Scultura e pittura si incontrano in un percorso espositivo che spazia dall’area della figurazione ad un controllato astrattismo –si legge nella presentazione- Tecniche e soluzioni diverse dialogano tra loro in un viaggio nella imperscrutabile dimensione umana, lasciando fluire dalle opere esposte l’energia, l’emozione, l’eco della memoria in un flusso di vitale comunicazione».

La mostra, ospitata nelle sale del museo civico di arte contemporanea Palazzo Lomellini in piazza Sant’Agostino di Carmagnola, è aperta al pubblico nei seguenti orari: giovedì, venerdì e sabato dalle 15 alle 18; domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Ingresso libero

Per informazioni chiamare il numero 011-9724238 o visitare www.palazzolomellini.com.

Riccardo Gandiglio