Tari 2021: Carmagnola abbassa l’acconto per le utenze non domestiche

1337

Scende al 65% la quota di acconto TARI per le utenze non domestiche di Carmagnola, grazie ai fondi Covid. Invariato all’80% quello per le utenze domestiche, con una novità per i nuclei di due persone.

acconto tari 2021 carmagnola
Scende al 65% l’acconto TARI per le utenze non domestiche a Carmagnola, in scadenza a luglio 2021

Buone notizie sul fronte della TARI, la tariffa rifiuti del Comune di Carmagnola: la percentuale di acconto 2021 -in scadenza il 30 luglio- scende al 65% dell’anno precedente per le non domestiche, grazie anche ai fondi Covid, e resta all’80% dell’anno precedente per le utenze domestiche.

Nel 2016 l’acconto TARI per le famiglie ammontava al 105% dell’anno precedente: abbassarlo del 25% è un risultato non da poco -sottolinea l’assessore ai rifiuti, Massimiliano Pampaloni– Abbiamo raggiunto questo traguardo grazie al lavoro svolto per contrastare l’elusione, individuando 180 mila metri quadri che non venivano conteggiati Questo si somma alla riduzione dei mancati pagamenti dal 24% al 7%: una perdita che, in precedenza, veniva ‘spalmata’ su tutti i cittadini che pagavano la TARI e non consentiva di abbassare la percentuale di acconto“.

Tra le novità 2021, anche l’abbassamento a quattro svuotamenti fissi (dai cinque finora previsti) per i nuclei famigliari composti da due persone, al pari di quanto avviene già per i single.

L’area pannolini di Carmagnola aperta sei giorni alla settimana