«Troppe prostitute sulla Ss393», esasperati i residenti di Vallongo e Casanova

707

Alcuni residenti a Vallongo e Casanova denunciano la presenza di svariate prostitute lungo la Ss393 tra Carmagnola e Villastellone, che si appartano nei campi circostanti: «siamo esasperati, intervengano le autorità».

prostitute ss393 carmagnola villastellone vallongo casanova
“Troppe prostitute lungo la Ss393 tra Villastellone e Carmagnola”, denunciano i residenti

«Ci sono troppe prostitute lungo la Ss393, tra Carmagnola e Villastellone, che spesso si appartano nei campi senza neppure troppa cura di non essere viste mentre sono insieme ai loro clienti»: la denuncia viene da alcuni residenti a Vallongo e Casanova, ma il fenomeno risulta essere presente anche in frazioni e strade di grande comunicazione in altre aree del territorio carmagnolese.

«Qualche settimana fa sono venuti a trovarci degli amici e, con loro, abbiamo contato queste signorine, presenti con arredi ormai fissi, e ben organizzate: sono circa una decina -scrive a “Il Carmagnolese” una persona residente a Carmagnola- La loro presenza era oggetto di sorpresa da parte dei miei ospiti, mentre per me è stata un’umiliazione e una vergogna, un’immagine degradante per la donna e la società in generale».

Daspo urbano a Villastellone contro la prostituzione stradale

Tra gli abitanti delle borgate c’è anche chi ormai ritiene “normale” tale presenza, ma per molti si tratta di una situazione di disagio: «Possono essere viste mentre si intrattengono nelle loro pratiche anche dai ragazzini che girano con le biciclette: non propriamente un’immagine edificante!», sottolinea una mamma.

«Molte di queste prostitute sono ben organizzate e aiutate da personaggi che provvedono a installare addirittura ombrelloni e sedie per l’attesa, estremamente evidenti sulla strada: proprio una bella pubblicità per le nostre borgate!», è la denuncia.

La speranza è che si trovi un modo per arginare il fenomeno: «Ci auguriamo di cuore che qualcuno voglia prendere seri provvedimenti in merito, fermando questa situazione degradante per le donne nonché il viavai di prostitute e clienti che si appartano nei campi intorno a Carmagnola».

Lavori sulla Statale 393 tra i Bauducchi e Carmagnola, possibili rallentamenti