Vacanza Sportiva: Carmagnola cerca un gestore per i prossimi sei anni

183

In corso una gara pubblica per assegnare la gestione della Vacanza Sportiva a Carmagnola nei prossimi sei anni, fino al 2026.

vacanza sportiva carmagnola
In corso a Carmagnola la gara per affidare il servizio di Vacanza Sportiva per le estati dal 2021 al 2026 inclusi [immagine di repertorio – fonte aics.it]
Il Comune di Carmagnola sta svolgendo una gara pubblica, rivolta alle associazioni sportive non a scopo di lucro, per affidare la gestione del servizio di Vacanza Sportiva.

Il bando -aperto fino al prossimo 27 aprile- prevede una concessione di sei anni (dal 2021 al 2026 inclusi), eventualmente rinnovabile per altri cinque.

Possono parteciparvi realtà associative, singole o in raggruppamento, che prevedano l’attività motorio-sportiva tra le proprie missioni statutarie, in possesso delle necessarie capacità progettuali e organizzative nel campo delle attività estive.

Tra gli altri requisiti necessari, figura anche l’iscrizione al CONI e l’essere stati concretamente attivi nel corso delle ultime tre stagioni, organizzando corsi sportivi, ed aver organizzato almeno tre anni di attività in un centro sportivo estivo nell’ultimo quinquennio.

Carmagnola, successo per il Buono Sport 2020: il Comune aumenta i fondi

Il servizio di Vacanza Sportiva a Carmagnola sarà rivolto a bambini e ragazzi, maschi e femmine, della primaria (elementari) e delle scuole medie, con un massimo di 130 partecipanti a settimana e priorità ai residenti in città.

E’ richiesta l’organizzazione delle attività estive dalla settimana dopo la chiusura delle scuole per almeno sette settimane, quindi indicativamente entro il termine del mese di luglio.

La Vacanza Estiva si svolgerà nei giorni infrasettimanali, dal lunedì al venerdì, con orario 8-16:30, anche se al gestore sarà richiesta la presenza dalle 7:30 e fino alle 17:30.
Il servizio si svolgerà al centro sportivo comunale di corso Roma, messo a disposizione dall’Amministrazione.

Almeno una volta alla settimana dovrà inoltre essere prevista una giornata di nuoto, nella piscina comunale. Tutte le attività sportive proposte dovranno favorire la socializzazione, l’aggregazione e la condivisione delle differenze, nel contesto dell’attività motoria di carattere ludico.

Carmagnola conferma centri estivi e Vacanza sportiva: tutti i dettagli

Chi si occuperà della Vacanza Sportiva dovrà anche gestire le iscrizioni, garantire la somministrazione del pranzo con apposito servizio mensa, dare copertura pubblicitaria all’evento e garantire adeguata prevenzione degli infortuni, oltre a sottoscrivere apposita assicurazione.

A determinare il punteggio finale di gara, con cui verrà assegnato il servizio, contribuirà anche l’offerta economica relativa alle tariffe settimanali proposte, suddivise per fasce di reddito Isee.

Carmagnola, esenzioni per le associazioni sportive dilettantistiche