Vaccini anti-Covid a quasi un terzo della popolazione dell’Asl TO5

171

L’Asl TO5 ha somministrato i vaccini anti-Covid a 100 mila persone, il 32,6% della popolazione residente sul proprio territorio. Migliora anche la situazione negli ospedali.

vaccini asl to5
Il centro vaccini agli Antichi Bastioni di Carmagnola ha somministrato finora 15 mila dosi (dati Asl TO5 – foto di Piero Rasero)

Quasi un terzo della popolazione dell’Asl TO5 -pari a 99.914 persone- ha ricevuto almeno una dose dei vaccini anti-Covid.

Lo rende noto la stessa Azienda sanitaria locale, fornendo i dati aggiornati al 26 aprile. Tra i vaccinati, circa 28 mila hanno avuto già anche il richiamo, mentre quasi 70 mila la prima dose.

Il centro vaccinale di Carmagnola, in piazza Antichi Bastioni, ha effettuato 15 mila vaccini; 4 mila circa quelli somministrati a Vinovo; 1.300 a Santena, 1.115 a Carignano, poco più di 500 a La Loggia.

Inaugurato il nuovo centro vaccinale di Vinovo

Oltre settemila le persone vaccinate direttamente nelle Rsa e nelle residenze per disabili, 4.400 dai medici di medicina generale e oltre 1.500 gli interventi domiciliari, di cui 195 nel distretto di Carmagnola.

Più di 38 mila gli anziani over 80; 17 mila quelli tra i 70 e i 79 anni; le altre dosi sono state inoculate a personale sanitario e volontari del soccorso; disabili e soggetti fragili; personale scolastico; caregiver; membri della Protezione civile e delle Forze dell’ordine.

Vaccinazione a domicilio, l’Asl TO5 fa chiarezza

Intanto, sempre stando ai dati forniti dall’Asl TO5, è in miglioramento la situazione negli ospedali del territorio per quanto riguarda i pazienti colpiti dal Coronavirus.

Al San Lorenzo di Carmagnola -Covid Hospital di zona- risultano occupati 104 posti letto su 115; disponibilità anche nei reparti dedicati del Santa Croce di Moncalieri (4 posti liberi su 50) e all’ospedale Maggiore di Chieri (8 posti liberi su 51).

Respirano anche le terapie intensive, dove sono stati ridotte le postazioni Covid da 21 a 14 nel corso delle ultime settimane e, a oggi, ne risultano occupate 12 su 14 in tutta l’Asl.

Covid-19: nel Carmagnolese il virus cala ancora, ma non se ne va