Carmagnola prepara (con novità) il Buono Sport comunale 2021

794

Da metà luglio sarà possibile fare domanda per il Buono Sport del Comune di Carmagnola, valido per la stagione sportiva 2021-2022 e dedicato agli studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

Buono sport Carmagnola 2021
Il calcio è stata, negli anni, una delle discipline più richieste da parte dei fruitori del Buono Sport comunale (foto di Michela Alforno – Pagina Facebook Usd Salsasio)

Il Comune di Carmagnola ha approvato una nuova edizione del Buono Sport, iniziativa volta a incentivare la pratica sportiva da parte di bambini/e e ragazzi/e delle scuole elementari, medie e superiori: l’avviso pubblico verrà pubblicato verso metà luglio sul sito istituzionale e il contributo riguarderà la stagione sportiva 2021-2022.

Si tratta di un progetto dell’Assessorato allo Sport del Comune di Carmagnola, ideato dalla Giunta Gaveglio e giunto ormai al quinto anno, teso ad offrire un’agevolazione economica a famiglie in situazioni di difficoltà economica“, spiega l’assessore Massimiliano Pampaloni.

Carmagnola, successo per il Buono Sport 2020: il Comune aumenta i fondi

Le domande dovranno essere presentate entro metà settembre, unicamente online. I requisiti necessari sono i seguenti:

  • che il bambino/a – ragazzo/a sia residente nel Comune di Carmagnola dal 1 gennaio 2020
  • che frequenti nell’anno scolastico 2021/2022 una classe dalla prima elementare alla quinta superiore
  • che i genitori abbiano un certificato ISEE in corso di validità non superiore a 7.500,00 euro.

Carmagnola rinnova il centro sportivo comunale di corso Roma

Come ormai da alcuni anni, il progetto “Buono Sport 2021-2022” si dividerà in due ambiti, uno legato agli studenti delle scuole elementari e medie e uno dedicato specificamente agli studenti delle scuole superiori.

I primi godranno di uno sconto dal 50% al 70% -percentuale variabile in base al proprio ISEE- del costo richiesto dalla Associazione sportiva per la frequenza annuale al corso della propria attività sportiva. L’agevolazione economica verrà erogata direttamente alla Associazione che la famiglia avrà prescelto tra quelle convenzionate (l’elenco apparirà sul sito del Comune assieme all’avviso pubblico): coprirà quindi parzialmente il costo di frequenza, mentre per la parte restante il pagamento rimarrà in carico alla famiglia.

Crisi Covid, il Comune di Carmagnola a sostegno dello sport

Anche per gli studenti delle scuole superiori la concessione del beneficio economico avverrà basandosi sull’ISEE dei genitori, ma in questo caso non si procederà a un calcolo percentuale sul costo della attività per determinare l’entità dell’agevolazione: è infatti previsto bonus fisso di 150 euro, con l’eventuale parte residuale della spesa che dovrà essere coperta dallo studente stesso.

Novità di quest’anno è che non sarà più creata una graduatoria ma il numero di agevolazioni sarà in relazione alle risorse che verranno specificamente stanziate.
All’avviso pubblico potranno partecipare anche studenti di Carmagnola che frequentano scuole di altri Comuni.

Per maggiori informazioni, contattare l’Ufficio Sport al numero 011-9724221 o via email a sport@comune.carmagnola.to.it.

Buono Sport 2019: record di domande, la Giunta aumenta i fondi