Crisi Covid, il Comune di Carmagnola a sostegno dello sport

748

Stanziati 11 mila euro per esonerare le associazioni sportive dilettantistiche dal pagamento di palestre e utenze. Pampaloni (assessore allo sport del Comune di Carmagnola): “un aiuto per riequilibrare i bilanci, segnati da mesi di inattività”.

sport carmagnola
L’assessore allo sport del Comune di Carmagnola, Massimiliano Pampaloni

Il Comune di Carmagnola ha stanziato 11 mila euro a sostegno delle associazioni locali che si occupano di sport, in crisi per la prolungata inattività a causa delle regole anti-contagio da Coronavirus in vigore nei mesi scorsi.

«Con la chiusura degli impianti sportivi e delle palestre scolastiche dallo scorso ottobre fino al 24 maggio, molte realtà locali si sono ritrovate prive dell’introito derivante dalle quote versate dai soci per la partecipazione ai corsi di attività motorio-sportiva, loro principale forma di sostentamento per far fronte alle spese di gestione -spiega l’assessore allo sport, Massimiliano PampaloniHanno inoltre perso gran parte delle sponsorizzazioni da privati e, in molti casi, hanno dovuto rimborsare parte della quota annuale già versata dai soci relativa alla stagione precedente o, in alternativa, emettere un voucher che ha coperto le attività svolte nei mesi di settembre-ottobre, senza possibilità di ricevere la corrispondente contropartita economica».

Crisi Covid-19 e povertà, allarme sociale a Carmagnola

Analogamente a quanto applicato lo scorso anno, anche per il 2021 la Giunta Gaveglio ha quindi deciso di non chiedere l’affitto per l’utilizzo delle palestre scolastiche né il parziale rimborso delle utenze, quando previsto dagli accordi.

La cifra stanziata dall’Amministrazione va pertanto a coprire i mancati incassi comunali, nonché il 100% delle utenze dei campi sportivi di via Mussetti e di via Novara.

«Considerato l’importante ruolo sociale svolto dalle associazioni sportive, in particolare nei confronti dei più giovani, abbiamo deciso di esentarle dalla spesa per l’affitto degli impianti scolastici anche per tutto l’anno 2021, così da permettere loro di riequilibrare per quanto possibile il proprio bilancio», conclude Pampaloni.

Il Comune di Carmagnola sostiene le aziende colpite dalla crisi Covid