Covid, ondata di contagi senza freni: quasi tutto il Carmagnolese da “zona rossa”

4467

Nuova impennata dei contagi nel Carmagnolese, +70% in una settimana: la quarta ondata Covid non si ferma. Su 21 Comuni, ben 16 registrano numeri da “zona rossa”, con cifre mai viste nel 2021. Oltre 400 i positivi solo a Carmagnola, raddoppiano a Carignano e Racconigi. Ma crescono in modo più lieve i ricoveri: lo scudo vaccinale sta reggendo.

quarta ondata covid carmagnolese
I numeri della quarta ondata del Covid-19 nel Carmagnolese sono i più alti registrati in tutto il 2021 (fonte: Regione Piemonte)

La quarta ondata del Covid continua a dilagare nell’area carmagnolese, facendo segnare il nuovo picco del 2021, con 1.660 positivi, il 70% in più rispetto alla settimana scorsa.

Numeri che si avvicinano sempre di più alle cifre-record di novembre 2020, frutto anche dei tanti tamponi effettuati a ridosso delle festività, ma anche del diffondersi della variante Omicron, più trasmissibile rispetto alla precedente.

I contagi risultano oggi in aumento in tutto il territorio, ma in ben 16 Comuni su 21 la crescita in percentuale sulla popolazione supera -spesso di molto- il limite definito dal Governo come soglia di allarme per la “zona rossa”, ovvero +0,25% dei residenti.

Piemonte: da oggi torna l’obbligo di mascherina anche all’aperto

A Carmagnola città, in proporzione, si registra l’incremento maggiore: sono 428 i positivi, 265 in più di sette giorni fa, pari a circa l’1,5% degli abitanti, con un aumento del +0,93% rispetto al totale della popolazione. Nell’autunno 2020, all’apice della seconda ondata, si arrivò fin oltre i 600 casi.

A Carignano e Racconigi, restando tra i centri più popolosi della zona, il dato è raddoppiato rispetto alla scorsa settimana.

Crescono anche i ricoveri, ma in modo decisamente meno netto: lo scudo vaccinale sta reggendo. In analoghe condizioni, un anno fa, gli ospedali erano saturi, con interi reparti dedicati ai pazienti Covid (120 solo a Carmagnola, circa il doppio in tutta l’Asl TO5), e non c’era spazio neppure nelle terapie intensive.
Oggi i posti letto per i malati di Sars CoV-2 sono 26 a Carmagnola -a oggi, tutti occupati- e 67 sull’intero territorio.

Un vademecum dell’Asl TO5 sulla dose booster del vaccino anti-Covid

Questo il dettaglio Comune per Comune per quanto riguarda i positivi al Coronavirusdati ufficiali Regione Piemonte aggiornati alle 18:30 di domenica 26 dicembre 2021. Tra parentesi, la differenza percentuale in relazione alla popolazione residente rispetto a sette giorni prima; in grassetto gli aumenti pari o superiori allo 0,15% della popolazione; in rosso quelli pari o superiori allo 0,25% della popolazione.

  • Carmagnola 428 (+0,93% della popolazione)
  • Vinovo 247 (+0,33% della popolazione)
  • La Loggia 166 (+0,65% della popolazione)
  • Poirino 147 (+0,50% della popolazione)
  • Racconigi 108 (+0,50% della popolazione)
  • Carignano 95 (+0,53% della popolazione)
  • Sommariva del Bosco 91 (+0,22% della popolazione)
  • Santena 82 (+0,20% della popolazione)
  • Cambiano 48 (+0,30% della popolazione)
  • Piobesi Torinese 42 (+0,46% della popolazione)
  • Villastellone 40 (+0,37% della popolazione)
  • Caramagna Piemonte 39 (+0,69% della popolazione)
  • Pralormo 26 (+0,42% della popolazione)
  • Castagnole Piemonte 20 (+0,55% della popolazione)
  • Ceresole d’Alba 16 (+0,59% della popolazione)
  • Casalgrasso 14 (+0,14% della popolazione)
  • Polonghera 13 (+0,91% della popolazione)
  • Virle 10 (+0,61% della popolazione)
  • Lombriasco 10 (+0,48% della popolazione)
  • Osasio 10 (+0,22% della popolazione)
  • Pancalieri 7 (+0,05% della popolazione)

[Elaborazioni a cura della Redazione de “Il Carmagnolese” su dati ufficiali della Regione Piemonte riferite ai Comuni del territorio monitorati almeno settimanalmente a partire da settembre 2020 – Tutti i diritti riservati. Le percentuali fornite sono soggette a margine di errore e non rivestono alcun carattere di ufficialità]

Asl TO5, oltre il 90% di vaccinati anti-Covid tra gli over 60