Il Consiglio comunale di Carmagnola torna in streaming

387

Torna a riunirsi a distanza il Consiglio comunale di Carmagnola, con diretta streaming: la seduta è in programma martedì 11 gennaio. Cinque le interpellanze alla Giunta; si discute anche dell’allargamento dell’ex SS20 e della Variante Est.

consiglio comunale carmagnola streaming
Dopo due sedute in presenza, il Consiglio comunale di Carmagnola torna a riunirsi in streaming, a causa dell’aumento dei contagi Covid.

Dopo un paio di sedute svoltesi in presenza, a causa della recrudescenza dei contagi da Covid-19 torna in streaming online il Consiglio comunale di Carmagnola, convocato per martedì 11 gennaio. La diretta sarà visibile a partire dal sito internet ufficiale del Comune.

Nove i punti all’ordine del giorno della prima seduta del 2022: dopo le comunicazioni del presidente Filiberto Alberto e del sindaco Ivana Gaveglio, sarà la volta di interrogazioni e interpellanze presentate dai gruppi di minoranza.

Carmagnola, cercasi collaboratori volontari per lo staff di sindaco e assessori

Le prime sono a firma del consigliere indipendente Roberto Frappampina, che interpella la Giunta per conoscere l’esito della ricerca di collaboratori specialistici a titolo volontario, a supporto di alcuni assessorati, e per chiedere la riapertura pomeridiana dell’ufficio postale centrale di via Dante Alighieri.

Vi è quindi un’interrogazione relativa alla possibile sospensione temporanea delle deleghe dell’assessore e vicesindaco Alessandro Cammarata, raggiunto da un avviso di garanzia nelle scorse settimane.

Si interroga il sindaco se intenda o meno invitare Cammarata ad autosospendersi temporaneamente dalle funzioni ricomprese nelle deleghe assessoriali, in attesa di chiarire la sua posizione di indagato“, specifica Frappampina.

Su questo secondo tema va registrata l’adesione, in sede di Conferenza dei capigruppo, anche da parte dei gruppi di centro-sinistra, ai quali non è stata invece ammessa una mozione in merito.

Carmagnola Insieme, è bufera sulla mozione contro Cammarata

Partito Democratico e lista Elia hanno quindi presentato due altre interpellanze, relative alla locazione dei locali in via Giolitti e al crollo del controsoffitto della scuola primaria del Terzo Istituto comprensivo, in corso Sacchirone.

Tra gli altri punti all’ordine del giorno, due riguardano importanti interventi per la viabilità: l’allargamento della ex Statale 20, nel tratto tra l’abitato di Salsasio e il Ponte sul Po (compreso) e il primo lotto della Variante Est, per il quale è richiesto un parere di fattibilità al Consiglio comunale.

L’Assise civica discuterà infine della convenzione per il servizio in forma associata della segreteria comunale con San Michele Mondovì e Niella Tanaro, della revisione ordinaria delle partecipazioni comunali e di un piano esecutivo convenzionato obbligatorio.

Si valuta l’allargamento dell’ex Statale 20 tra Carmagnola e Carignano