Il Primo Comprensivo di Carmagnola aderisce a “Uniti per l’Ucraina”

449

L’Istituto Comprensivo Carmagnola 1 ha aderito all’iniziativa “Uniti per l’Ucraina”, collaborando con il Sermig di Torino per la raccolta alimentare. Sarà possibile donare prodotti a lunga conservazione fino al 7 marzo.

Per la raccolta alimentare il Sermig cerca solo prodotti a lunga conservazione come la pasta e il cibo in scatola.

Fino al 7 marzo, al Primo Istituto Comprensivo di Carmagnola sarà possibile donare prodotti a lunga conservazione, destinati ai profughi provenienti dall’Ucraina in seguito all’invasione russa.

La raccolta alimentare è parte dell’iniziativa “Uniti per l’Ucraina“, organizzata dal Sermig, che manderà i beni di prima necessità ai centri di Baia Mare, in Romania.

Cerchiamo solo generi alimentari a lunga conservazione come pasta, riso, polenta, salsa di pomodoro, legumi in scatola, zucchero, merendine, marmellate, tonno e carne in scatola -spiegano dall’istituto-  Sono ben accetti anche coperte, latte in polvere, bende, cerotti, garze e siringhe. La raccolta sarà aperta fino alla fine della settimana.

A Poirino alcune iniziativa a favore della pace in Ucraina