Un nuovo sito per conoscere la qualità dell’aria in Piemonte

1362

Online il nuovo sito web creato da Regione e Arpa per conoscere la qualità dell’aria in Piemonte, con informazioni in tempo reale e approfondimenti.

sito aria piemonte
Un nuovo sito per conoscere la qualità dell’aria in Piemonte

È online il nuovo sito web che permette di conoscere in tempo reale tutte le informazioni relative a dati, progetti, strategie, pubblicazioni e progetti di risanamento dell’aria in Piemonte.

Uno strumento non solo di trasparenza, ma anche di informazione, soprattutto in territori (come quello di Carmagnola, ma non solo) dove il problema dell’inquinamento atmosferico è all’ordine del giorno.

Qualità dell’aria, i luoghi più inquinati di Carmagnola e Carignano

Il sito è stato creato dalla Regione Piemonte e dall’Arpa con il Consorzio per il Sistema Informativo Piemonte. “Spero che questo progetto possa essere uno stimolo affinché ognuno di noi, nella vita di tutti giorni, possa effettuare scelte consapevoli e ambientalmente sostenibili”, commenta Matteo Marnati, assessore regionale all’ambiente.

Nella home page si trova la cartina della Regione che permette di verificare la qualità dell’aria in Piemonte e la quantità di ozono, di biossido di azoto e di polveri sottili sia sull’intero territorio sia su un Comune più piccolo.

Inquinamento atmosferico nel mondo, infografiche e mappe interattive per spiegarlo

Il sito è poi diviso in tre sezioni. Nella prima, “qualità dell’aria”, si può conoscere l’elenco delle sostanze che inquinano l’ambiente, gli effetti che queste hanno sulla salute dell’uomo e sull’ambiente possibile e da dove hanno origine questi inquinanti. È inoltre possibile a dati misurati più specifici in tempo reale.

Nella sezione “valutare l’aria” è possibile avere informazioni più approfondite relativamente al sistema regionale di rilevamento e all’Inventario regionale delle emissioni in atmosfera. Viene inoltre presentato il sistema di monitoraggio del territorio e più nello specifico le stazioni di misurazioni degli inquinanti.

8 piante per purificare l’aria della propria casa

L’ultima sezione è infine dedicata alle “politiche per l’aria”. All’interno, è possibile trovare il nuovo Piano regionale di qualità dell’aria, ossia strumento di pianificazione e programmazione della Regione, e le relative misure. Non manca poi una descrizione delle iniziative legate a questa tematica, in particolare il progetto LIFE Integrato Prepair, e le collaborazioni a livello nazionale ed europeo.

Un’ultima sotto-sezione è dedicata infine a ”inquinamento e stili di vita” ed è volta a sensibilizzare i cittadini sui loro comportamenti e suggerire delle buone pratiche da applicare nella quotidianità, dal momento che “migliorare l’aria delle nostre città non significa solo ridurre l’inquinamento atmosferico, ma anche ripensare i nostri modi di spostarci, consumare e mangiare”.

Città dei 15 minuti, un modello urbano sostenibile basato sulla prossimità