Un ricco weekend di proiezioni con il cinema Elios di Carmagnola

421

Da venerdì 23 a domenica 25 luglio tris di proiezioni a Carmagnola con il cinema Elios, anche in borgo San Bernardo.

proiezioni carmagnola
Il film su Paolo Conte apre il tris di proiezioni del weekend a Carmagnola

Tris di proiezioni all’aperto questo weekend a Carmagnola, grazie al cartellone di film proposto dal cinema Elios.

Si inizia venerdì 23 con “Paolo Conte, via con me“, regia di Giorgio Verdelli, un itinerario ideale con la voce narrante di Luca Zingaretti per raccontare un personaggio eclettico e, per certi versi, misterioso.

Sabato 24 sarà la volta di “Est – Dittatura Last minute“, in una serata con sorpresa offerta da Last Minute Tour: la pellicola è una commedia, diretta da Antonio Pisu, road movie che racconta in modo credibile un mondo e un’epoca da ricordare.

Le due serate di venerdì e sabato si terranno nel cortile del castello, in via Silvio Pellico 5, dalle ore 21:45; biglietto di ingresso 3 euro. In caso di maltempo, l’evento si sposterà nella sala cinematografica di piazza Verdi 4.

Cinema all’aperto a Carmagnola, nel segno della leggerezza

Infine, domenica 25 luglio, secondo appuntamento con le proiezioni nei borghi carmagnolesi: in piazza Risorgimento, a San Bernardo, verrà proposto “Woodvivors – L’Italia a passo di mulo, a ingresso gratuito. Nel corso della serata è previsto anche il cortometraggio “Omelia contadina” di Alice Rohrwacher.

Un’equipe composta da dieci ragazzi, due mule ed un’asina sta attraversando il Sentiero Italia CAI per scoprire e raccontare peculiarità, tradizioni, mestieri e mondo contadino dell’intero territorio italiano -spiegano gli organizzatori della serata: Comune di Carmagnola, Egea, Woodvivors, Assocanapa, Consorzio del Peperone, Cai Carmagnola e Comitato Borgo San Bernardo- Il documentario è una testimonianza della cultura non scritta espressa da ricette, patrimonio melodico, danze, costumi e superstizioni. Un viaggio di 2500 km a passo di mulo dalla Sicilia al Piemonte, per raccogliere gli antichi saperi, anche di Carmagnola, con la canapa e i suoi cordai“.

Saranno presenti il regista Francesco Paolo Lanzino ed Ellev Dereks per raccontare l’esperienza in corso. L’evento rappresenta un primo incontro nell’attesa della conclusione del viaggio a Torino, prevista verso la fine dell’anno, con ritorno a Carmagnola di tutti i protagonisti, animali compresi.

Due serate di cinema all’aperto nei borghi di Carmagnola