“Vicinanza rispettosa”, quando le parole hanno un peso

937

Proposta di Paolo Sobrero, presidente del Consiglio comunale di Carmagnola: “introduciamo il concetto di ‘vicinanza rispettosa’, per andare oltre il distanziamento sociale”.

vicinanza rispettosa
Paolo Sobrero con il sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, per promuovere il nuovo concetto di “vicinanza rispettosa”

Si chiama “vicinanza rispettosa” il nuovo concetto lanciato da Paolo Sobrero, presidente del Consiglio comunale di Carmagnola, per andare oltre il distanziamento sociale, dal punto di vista lessicale ma non solo.

«Le parole hanno un peso -esordisce Sobrero- Parlare di distanza è sicuramente servito finora nel contrastare questo virus, ma fornisce una visione troppo divisiva. È ora di andare oltre, dando un po’ di ottimismo a costo zero, in un momento in cui tutti siamo ormai stanchi di questa situazione».

La proposta è tanto semplice quanto arguta: «Ho voluto pensare a un’espressione che non fosse un sinonimo, ma il suo contrario, per dire, alla fine, la stessa cosa. Parole come ‘vicinanza’ e ‘rispetto’, peraltro, dovrebbero far parte della nostra vita anche al termine dell’emergenza sanitaria».

“Grazie per quello che avete fatto”: Carmagnola premia il San Lorenzo

Sobrero ha già scritto a Draghi e a tutti i senatori e deputati, di ogni schieramento, nonché in Regione. «Mi farebbe piacere che questo cambiamento, piccolo dal punto di vista linguistico ma grande per il significato che porta con sé, fosse accolto ai più alti livelli istituzionali, senza dargli alcun ‘colore’ politico».

La prima ad aderire con entusiasmo alla campagna è stata l’assessore regionale del Piemonte alle Politiche sociali, Chiara Caucino, che ha subito apprezzato e sposato la causa.

Ora Sobrero vuole anche presentare un ordine del giorno all’attenzione del Consiglio comunale a Carmagnola da lui presieduto. «Intanto alcuni locali mi hanno già dato il loro supporto, offrendosi di realizzare striscioni con questo motto da esporre nei loro dehors -conclude- È una frase corta, volendo anche un hashtag; utilizzarla non costa nulla, ma può portare grandi risultati nel mondo in cui ci rapportiamo agli altri».

Calano quasi ovunque i positivi al Covid: -25% in una settimana