Virle Piemonte, un bando per l’affitto di terreni agricoli

117

L’Amministrazione Virle Piemonte ha emesso un bando per l’affitto di tre terreni agricoli di proprietà comunale: l’ultimo giorno per presentare l’offerta è il 22 aprile.

Il Comune di Virle Piemonte ha indetto un’asta pubblica per l’affitto di terreni agricoli sul proprio territorio: il termine per la consegna delle offerte è il 22 aprile (fonte foto: Facebook – Pro Loco Virle Piemonte)

Il Comune di Virle Piemonte ha indetto un’asta pubblica per l’affitto di terreni agricoli, di proprietà comunale, suddivisi in due lotti distinti: il canone minimo per l’affitto è di 340 euro per giornata piemontese all’anno.

Al bando emesso dall’Amministrazione virlese possono partecipare differenti soggetti: imprenditori agricoli professionali, società agricole, coltivatori diretti e giovani imprenditori agricoli. Prerogativa comune che è necessaria per rientrare in questo elenco è quella di trovarsi nel pieno e libero esercizio dei propri diritti e possedere la capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione.

A Virle procede l’iter per il nuovo centro civico e scolastico

La durata del contratto di affitto è di sei anni per il primo dei due lotti (che consta di due terreni): il contratto avrebbe inizio l’11 novembre 2021 e finirebbe quindi l’11 novembre 2027.

Il secondo lotto prevede un contratto d’affitto della durata di un solo anno, con la stessa data di partenza: a differenza del primo, questo contratto è “eventualmente rinnovabile per uguali e successivi periodi di un anno laddove non insorga la possibilità di darvi luogo alla realizzazione di opera pubblica“, come citato nel testo del bando.

Virle, il Comune trova un terreno per il nuovo centro civico

L’asta si terrà secondo il metodo delle offerte segrete, le quali verranno poi messe a confronto con il prezzo a base d’asta, che è pari a 340 euro per giornata piemontese per anno, per ognuno dei tre terreni. Le offerte dovranno essere presentate secondo l’apposita modulistica che può essere ritirata negli uffici comunali in municipio o può essere scaricata dal sito del Comune, dove è anche possibile leggere il testo integrale del bando in questione.

Data di scadenza per la presentazione delle offerte è il giorno 22 aprile, alle ore 12: i documenti utili per la domanda possono essere consegnati a mano in municipio o tramite raccomandata postale.

A Virle Piemonte è attivo lo sportello familiare

L’asta si terrà poi in seduta pubblica nel pomeriggio del giorno 22 aprile: “É obbligatoriamente richiesta la presenza degli offerenti, personalmente o tramite procuratore speciale munito di procura con sottoscrizione autenticata -viene ricordato nel bando- La mancata partecipazione alla seduta ha per effetto la perdita dell’eventuale precedenza in graduatoria rispetto a tutti gli altri offerenti presenti“.

Durante la seduta verranno quindi esaminate le offerte, sarà stilata la graduatoria delle offerte e si passerà all’assegnazione provvisoria dei terreni all’aggiudicatario. Solo successivamente il Comune procederà con la stipulazione delle scritture private d’affitto.

Censimento degli alberi a Virle Piemonte