Asl TO5, oltre 500 vaccinazioni anti-Covid nella prima settimana

1770

Alta adesione del personale medico e infermieristico dell’Asl TO5 alle vaccinazioni anti-Covid; coinvolti nella campagna anche medici di famiglia, pediatri e Rsa.

vaccinazioni Covid Asl TO5
Alcuni dei medici di famiglia e pediatri di Carmagnola che sono stati vaccinati al San Lorenzo

L’Asl TO5 ha superato le 500 vaccinazioni anti-Covid nella prima settimana della campagna vaccinale territoriale, che riguarda innanzitutto il personale sanitario degli ospedali di Carmagnola, Chieri e Moncalieri.

Ieri, 6 gennaio 2021, sono stati sottoposti alla vaccinazione i primi 110 medici di famiglia, pediatri di libera scelta e personale delle USCA, le unità speciali di continuità assistenziale.

Si sono aggiunti ai circa 400 dipendenti dell’Azienda sanitaria già vaccinati, con un’adesione definita “molto alta”.

Vaccino anti-Covid nel Carmagnolese, il piano dell’Asl TO5

In parallelo, sono iniziate anche le somministrazioni del vaccino contro il Coronavirus al personale e agli ospiti delle RSA del territorio carmagnolese, chierese e moncalierese.

Tutto sta procedendo per il meglio e secondo le previsioni -ha commentato Antonio Rinaudo, coordinatore commissario dell’area giuridico-amministrativa dell’Unità di Crisi regionale- Sia il personale medico che quello infermieristico sta rispondendo positivamente, consapevole del ruolo fondamentale che deve svolgere in questa delicata fase. Il dato è ulteriormente confermato dalla massiccia adesione dei medici e dei pediatri: un segnale che deve essere percepito positivamente dagli assistiti”.

Vaccini anti-Covid a Carmagnola, buona la prima!