Vaccini anti-Covid a Carmagnola, buona la prima!

2920

Oggi al via i vaccini anti-Covid all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola: la prima a sottoporsi alla vaccinazione è stata l’anestesista Simona Erbetta. Da domani tocca anche alle residenze per anziani.

vaccini anti Covid a Carmagnola
Somministrati oggi, 3 gennaio 2021, i primi vaccini contro il Covid-19 a Carmagnola: il gruppo delle vaccinatrici con il direttore generale dell’Asl TO5, Massimo Uberti, la sindaca di Carmagnola Ivana Gaveglio, il vicesindaco Inglese e il presidente del Consiglio comunale Sobrero.

Sono partite oggi, domenica 3 gennaio 2021, le prime somministrazioni dei vaccini anti-Covid a Carmagnola, in linea con quanto annunciato dall’Asl TO5 nel piano di vaccinazione territoriale.

Le procedure di vaccinazione sono state avviate senza particolari criticità –ha commentato il direttore generale dell’Azienda sanitaria locale, Massimo Uberti, presente all’ospedale carmagnolese insieme al sindaco Ivana Gaveglio, al vicesindaco Vincenzo Inglese e al presidente del Consiglio comunale, Paolo Sobrero- Da lunedì opereremo in contemporanea sulle tre strutture ospedaliere dell’Asl e sarà anche il primo giorno per le vaccinazioni del personale e gli ospiti delle Rsa di tutto il territorio”.

Vaccino anti-Covid nel Carmagnolese, il piano dell’Asl TO5

La prima a sottoporsi alla vaccinazione contro il Coronavirus al San Lorenzo è stata il medico anestesista Simona Erbetta, seguita poco dopo dalla collega (ed ex sindaco di Carmagnola) Silvia Testa.

vaccini anti Covid a Carmagnola Silvia Testa
L’ex sindaco Silvia Testa, medico anestesista all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, mentre riceve la prima dose del vaccino anti-Covid

Il primato nell’Asl TO5 è spettato all’ospedale Maggiore di Chieri, con il direttore della Struttura di Anestesia e Rianimazione Alessandro Mastroianni che ha ricevuto il vaccino già lo scorso 31 dicembre, mentre al Santa Croce di Moncalieri a dare il via ieri, 2 gennaio, è stato il cardiologo Giovanni Scrima.

Ora le vaccinazioni anti-Covid procederanno, secondo quanto concordato, nei locali appositamente allestiti per tale scopo: le stanze della Fisiatria e Riabilitazione all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, gli spazi medici di vicolo Raffaello a Moncalieri e piazza Silvio Pellico a Chieri.

Asl TO5: sono arrivati i primi vaccini, da domenica al via a Carmagnola