Buoni riscontri per l’ingresso gratis alla piscina di Carmagnola

434

Apprezzamento da parte del pubblico per l’ingresso gratis alla piscina comunale di Carmagnola, possibile la domenica (soprattutto per le famiglie) e due mattine in settimana. Già allo studio una possibile proroga dell’iniziativa.

piscina carmagnola ingresso gratis
Un progetto sperimentale del Comune di Carmagnola consente ai residente l’ingresso gratuito in piscina, in alcune fasce orarie, per svolgere attività di nuoto libero.

Sta avendo successo la sperimentazione dei nuovi orari di apertura della piscina comunale di Carmagnola, con ingresso gratis in alcune fasce orarie per i residenti in città.

Avviato a inizio ottobre, il progetto dell’Amministrazione comunale prevede l’omaggio di mille ingressi in vasca a favore di cittadini carmagnolesi che si presentino all’impianto di via Anna Frank (nei pressi del centro sportivo di corso Roma).

Questi gli orari in cui è possibile entrare gratuitamente per la pratica del nuoto libero: la domenica dalle 9:30 alle 12:30, il martedì e il venerdì dalle 7 alle 9 del mattino.

Tre mesi di piscina gratis per i residenti a Carmagnola

Finora abbiamo registrato una media di 80-100 accessi a settimana, con un picco soprattutto la domenica e una piacevole sorpresa: la decisione di attivare la vasca riscaldata per i bambini sta attirando molte famiglie, incentivandole a trascorrere una mattinata insieme all’insegna del relax e del sano movimento“, commenta il riconfermato assessore allo sport, Massimiliano Pampaloni.

Buoni anche i numeri registrati nei due giorni infrasettimanali, con apertura anticipata per consentire il nuoto libero anche a chi deve poi iniziare la giornata lavorativa.
Non credo si tratti solamente dell’entrata omaggio, ma anche e soprattutto della possibilità di andare in piscina alle sette del mattino, molto apprezzata da tanti“, riflette l’assessore.

Salvagente comunale per la piscina di Carmagnola

Per Pampaloni si tratta di un duplice risultato positivo ottenuto: “Incentivando le persone a fare sana attività fisica, si creano abitudini virtuose che migliorano la salute dei carmagnolesi -sottolinea- Dall’altro lato, in questo modo, il Comune aiuta economicamente un impianto in difficoltà a causa della pandemia, ma lo fa in modo intelligente, senza concedere un contributo fine a se stesso, ma ottenendo anche nuovi servizi, come le aperture mattutine anticipate“.

Non si esclude una possibile proroga dell’iniziativa: “Se questo successo sarà confermato anche nei prossimi mesi, siamo disponibili a prolungare il periodo di ingresso gratuito, per abituare sempre di più i carmagnolesi ad andare a nuotare nella loro piscina“, conclude l’assessore.

La piscina di Carmagnola è per tutti: inaugurato il sollevatore per disabili