Caramagna Piemonte, nuovi lavori con l’avanzo di amministrazione 2020

304

A Caramagna Piemonte è stato approvato l’avanzo di amministrazione 2020: il Consiglio comunale ha destinato oltre 250mila euro a ulteriori lavori pubblici.

Caramagna lavori
Gli interventi interesseranno due tubi di scolo, il ponte sul Canale Mulino e la nuova area giochi di Piazza Castello, oltre alle aree comunali adibite al gioco e al fitness.

È stato approvato nell’ultimo Consiglio comunale di Caramagna Piemonte l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione 2020, che sarà impegnato per nuovi lavori pubblici.

Il totale ammonta a 254.460,22 euro, immediatamente spendibili su due macro aree di bilancio: strade” e “patrimonio comunale-verde”.

Il primo intervento previsto è il posizionamento di due tubi di scolo, che permetteranno il deflusso delle acque dalla zona di campagna verso il nuovo canale realizzato dalla Lamicolor. I tubi attraverseranno la provinciale per Sommariva, all’altezza dello stabilimento dell’azienda -spiega Marco Osella, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici e allo sport- I lavori, che sono stati già autorizzati dalla Provincia di Cuneo, partiranno nei prossimi giorni”.

Ulteriori progetti riguardano il consolidamento e l’allargamento del ponte sul Canale del Mulino, su strada Rivoira (zona torre acquedotto), all’intersezione con via Vittorio Veneto, su richiesta degli utenti agricoli della zona e dei residenti.

Inoltre, sono state pianificate la manutenzione annuale di tutte le aree comunali adibite al gioco e al fitness e la sostituzione dei giochi rotti nelle aree di via Vittorio Veneto. È prevista l’aggiunta di un’attrezzatura sulla nuova area giochi di piazza Castello, molto utilizzata e apprezzata dai più piccoli.

“Sono stati infine destinati i fondi regionali al micro nido: saranno spesi per ridurre le tariffe degli utenti, per l’acquisto di impianti e per piccoli lavori di manutenzione, richiesti dalla cooperativa che gestisce il servizio”, conclude il vicesindaco.