Una targa in memoria del Voto all’Immacolata contro il Coronavirus

914

Il sindaco Gaveglio e i tre parroci di Carmagnola hanno scoperto la targa in ricordo del rinnovo del Voto all’Immacolata Concezione, con cui a marzo la città ha chiesto protezione alla sua patrona contro la pandemia di Coronavirus.

Targa immacolata coronavirus Carmagnola
La cerimonia di inaugurazione della targa all’Immacolata Concezione

E’ stata inaugurata questa sera, lunedì 29 giugno, la nuova targa in ricordo del rinnovo del Voto all’Immacolata Concezione che è stato espresso dal sindaco Ivana Gaveglio e dai parroci di Carmagnola il 25 marzo di quest’anno, chiedendo alla Patrona della città di proteggere Carmagnola dalla pandemia di Coronavirus.

La città e le parrocchie di Carmagnola con profonda devozione rinnovano l’antico voto all’Immacolata Concezione per invocare la protezione dalla pandemia di Coronavirus per la popolazione“, si legge nella targa inaugurata stasera alla presenza di numerosi esponenti del Consiglio comunale, della comandante dei vigili urbani e dei portatori dell’Immacolata.

Targa Voto Immacolata Carmagnola Coronavirus
Il sindaco Gaveglio con gli esponenti del Consiglio comunale e della Giunta presenti alla cerimonia

La lapide è stata collocata sulla facciata d’ingresso del liceo “Baldessano Roccati”, in piazza sant’Agostino all’angolo con via Bellini.
Qui già sono presenti altre due targhe a ricordo dei voti precedentemente espressi alla Vergine Maria.

Abbiamo voluto questo segno a memoria di quanto vissuto nei mesi scorsi, quando avevamo solo consapevolezza della nostra fragilità“, ha dichiarato il sindaco, Ivana Gaveglio, ricordando i drammatici gironi del picco dell’epidemia nonché il forte legame tra Carmagnola e la sua Patrona.

Carmagnola, Voto all’Immacolata. La fotogallery dello storico evento

Allo scoprimento della targa è seguita la preghiera a Maria Immacolata condotta dai sacerdoti, don Dante, don Giovanni e don Iosif.
A settembre potrebbe essere celebrata la messa solenne in piazza, annunciata durante il Voto.

Domani, martedì 30 giugno, sarà invece il 390esimo anniversario dalla proclamazione del Voto solenne all’Immacolata Concezione pronunciato dalle famiglie carmagnolesi nel 1630, proprio in piazza sant’Agostino, contro l’epidemia di peste nera che allora flagellava la città.

Immuni, l’app nazionale contro il COVID-19. Come funziona? È sicura? Tutte le informazioni per usarla