Castagnole, continua il procedimento per i lavori alla frazione Oitana

418

A Castagnole Piemonte procede l’iter per la realizzazione dei lavori alla SP147, in corrispondenza della frazione Oitana, con l’obiettivo di contrastare il rischio di allagamenti.

castagnole piemonte oitana rischio idrogeologico lavori fornice
Prosegue l’iter burocratico per i lavori ad Oitana, frazione di Castagnole Piemonte: l’obiettivo è la realizzazione di un fornice sulla SP147 per la prevenzione del rischio idrogeologico causato da eventi catastrofici; il progetto è cofinanziato dalla Fondazione CRT (foto: Comune di Castagnole Piemonte)

Il Comune di Castagnole Piemonte ha da tempo in progetto di effettuare dei lavori nella frazione Oitana, per contrastare il rischio idrogeologico causato da eventi catastrofici: per farlo ha partecipato ad un bando della Fondazione CRT, da cui ha ottenuto un contributo finanziario di 12 mila euro. L’obiettivo del bando era il sostegno a progetti di tutela e salvaguardia del territorio per la prevenzione del rischio e la riduzione degli effetti negativi degli eventi catastrofici naturali e antropici.

A Castagnole raccolti oltre 1600 euro con la “Cena sotto le stelle”

Negli scorsi mesi l’Amministrazione castagnolese aveva approvato il progetto definitivo esecutivo dei lavori, realizzato dallo studio tecnico Edes Earth Design di Torino. Secondo questo studio dovrà essere costruito un fornice in corrispondenza della Strada Provinciale 147, che attraversa la frazione Oitana e che, per l’appunto, in occasione di forti piogge ed eventi climatici eccezionali rischia di allagarsi. Il fornice dovrebbe consentire un migliore deflusso delle acque verso valle.

La spesa complessiva del progetto è di ventimila euro: dodicimila euro saranno finanziati dal contributo economico fornito dalla Fondazione CRT, promotrice del bando, mentre i restanti ottomila saranno a carico del Comune di Castagnole. L’Amministrazione comunale ha anche individuato la ditta che si occuperà dell’intervento: è l’azienda Piobesi Escavazioni con sede proprio a Piobesi Torinese.

Castagnole, bilancio positivo per “Piazza Ragazzabile”