Comunicazione unificata per le Parrocchie di Salsasio, Casanova e Vallongo

851

Le tre parrocchie di Carmagnola, rette da don Iosif Patrascan, hanno ora i profili social in comune, con un unico ufficio stampa e comunicazione.

parrocchie comunicazione
La recente messa in occasione della Festa di Sant’Antonio Abate celebrata nella chiesa di Casanova dal parroco don Iosif Patrascan

“L’unione fa la forza”, dice il detto, e le parrocchie carmagnolesi di Salsasio, Casanova e Vallongo lo rendono concreto, unificando la propria comunicazione.

Le tre realtà sono già unite dal parroco, don Iosif Patrascan, che le guida dal 2017. Ora anche l’ufficio stampa, così come i canali e i profili social, sono in comune per tutte le tre Comunità.

Don Iosif parroco “a pieno titolo” di Salsasio, Casanova e Vallongo

La pagina Facebook, così come i profili Instagram e Twitter della Parrocchia di Salsasio, pur mantenendo gli stessi nome utente (si tratta del nome con cui si possono cercare sui social network), cambia però il nome delle pagine e reinventa i contenuti,integrandoli con le notizie da Casanova e Vallongo.

Il nuovo nome della pagina Facebook è “Parrocchie di Salsasio, Casanova e Vallongo” (nome utente @ParrocchiaSalsasio), quello di Instagram “Salsasio, Casanova e Vallongo” (nome utente @parrocchia_salsasio), mentre quello di Twitter è “Parrocchie di Salsasio, Casanova e Vallongo” (nome utente @PSalsasio).

Carmagnola: agricoltori contro il nucleare, marcia dei trattori a Casanova

Il portavoce delle tre parrocchie e del parroco rimarrà Ivan Quattrocchio, che seguirà anche la gestione dell’ufficio stampa insieme a Federica Marocco, referente in particolare di Casanova e Vallongo.

Si tratta di un metodo per unire le tre Comunità e un modo anche per promuovere in modo più forte le nostre iniziative, le preghiere ed i momenti delle celebrazioni comunitarie -commenta don Iosif- Ogni parrocchia avrà il suo giusto spazio per poter farsi conoscere e pregare anche in modo virtuale insieme alle altre comunità che sono sotto la mia guida“.

La lettera dell’arcivescovo Nosiglia ai fedeli di Casanova sul deposito nucleare

Le tre parrocchie hanno da oggi anche un logo in comune: sarà quello finora utilizzato da Salsasio, che cambia però significato.

Si tratta di una parte di un fiocco di neve, simbolo della Madonna della Neve anticamente patrona di Salsasio che tra le tre parrocchie è la più antica, con quattro persone che si tengono per mano rappresentati da quattro pallini di colore diverso, uno per ogni comunità parrocchiale, con la croce sovrasta il tutto -spiega Ivan Quattrocchio- Il rosso rappresenta la parrocchia Santa Maria di Salsasio, il bianco quella di San Luca Evangelista di Vallongo, mentre quello azzurro Casanova e quello giallo la parrocchia dell’Assunzione di Maria Vergine e San Michele, che comprende le frazioni Casanova, Tuninetti e Tetti Grandi.

Preghiere e benedizioni contro il deposito di scorie nucleari a Carmagnola