Engim Carmagnola: tante attività per giovani, lavoratori e disabili

97

Alla scoperta di Engim Carmagnola, Ente nazionale che opera in città dal 2022 proponendo attività a favore dei giovani, formazione per i lavoratori e progetti per l’inserimento dei disabili.

Engim Carmagnola
Alcuni partecipanti a un corso di formazione professionale promosso da Engim Carmagnola (foto @ Facebook)

Engim è un Ente nazionale senza fini di lucro al servizio di giovani e lavoratori per la promozione personale e lavorativa, che opera nella città di Carmagnola dal 1° settembre 2020.

La sua presenza si inserisce all’interno di un ampio progetto, che ha visto una forte collaborazione tra il Comune, i Centri per l’Impiego sia di Carmagnola sia di Bra (territorio di confine) e la Cooperativa Orso, che si occupa di servizi al mondo lavorativo.

Notizie gratis ogni giorno con il canale Whatsapp de “Il Carmagnolese”

La sede Engim di Carmagnola collabora inoltre con la sede di Sommariva del Bosco e si occupa di svolgere sul territorio attività volte da un lato alla progettazione sociale, dall’altro all’Informagiovani.

I corsi offerti si possono raggruppare, a seconda della loro natura, in tre grandi aree: una dedicata all’assistenza della persona, una alle persone affette da disabilità (con coordinatrice Simona Mangolini) e una terza denominata Progetto Gol che prevede pacchetti ad hoc volti a soddisfare esigenze individuali.

Ability Lab Carmagnola, al via attività gratuite dai 9 ai 16 anni

Nella prima rientrano i corsi per Operatori Socio-Sanitari (OSS), destinati sia ai disoccupati sia ai già occupati nel mondo del lavoro, e il corso per assistente familiare.

Esempi di grande successo della seconda area sono il progetto “Pensami indipendente”, dedicato ai ragazzi disabili che prima del diploma possono già essere indirizzati verso la realtà professionale, a seconda delle proprie potenzialità, e la “Formazione in sede“, rivolta sempre ad utenti affetti da disabilità di ogni grado inseriti nel contesto lavorativo all’interno di aziende.

Dna dei cani a Carmagnola, come mettersi in regola (ed evitare le multe)

Altro importante progetto da menzionare è “Obiettivo Orientamento Piemonte“, che si è occupato di orientamento scolastico per gli allievi delle scuole medie dei tre Istituti Comprensivi di Carmagnola nella scelta della scuola di grado superiore.

Per il futuro non mancano nuove ipotesi progettuali perché, come sostiene il direttore delle sedi di Carmagnola e di Sommariva del Bosco, Danilo Ciusani, «ci sono ancora mondi da esplorare, come quelli di approfondimento nel campo lavorativo per certe attività».

L’ obiettivo è inoltre quello di allargare il bacino di utenti, «rivolgendosi anche ai più giovani a partire dall’età di 14 anni», come aggiunge Ciusani. Nuove sfide sono dunque attese per offrire più risposte possibili ai bisogni delle Comunità locali.

Giorgia Becchis

Carmagnola: modifiche alla viabilità in centro per i maxi-cantieri del PNRR