Il festival “Intrecci” a Carmagnola per riflettere sul futuro del mondo

136

Dal 16 al 20 giugno a Carmagnola il festival Intrecci 2022, per parlare di intercultura, cambiamenti climatici e migrazioni.

intrecci 2022 carmagnola
Il festival Intrecci 2022 – Il mondo si incontra a Carmagnola si terrà dal 16 al 20 giugno

Intrecci di storie, culture, relazioni, musica; un punto di vista trasversale e intergenerazionale per analizzare la complessità delle migrazioni: questi gli obiettivi e il nuovo sguardo che la quarta edizione del festival “Intrecci – Il mondo si incontra a Carmagnola” vuole condividere dal 16 al 20 giugno 2022, nelle sedi di Casa Frisco e del Circolo Arci Margot.

«In un momento storico dominato dalla guerra in Ucraina vogliamo provare a proiettarci oltre l’emergenza, per affrontare i grandi temi del prossimo decennio: il cambiamento climatico e le migrazioni -spiegano gli organizzatori- Argomenti complessi e veri, protagonisti della prima e dell’ultima giornata, affrontati con ospiti provenienti da mondi diversi: l’accoglienza con Sergio Durando, direttore della Pastorale Migrante di Torino; Ilda Curti, attivista, e Suad Omar, fondatrice di Almateatro, per finire con il giovane Giorgio Brizio, autore di “Non siamo tutti sulla stessa barca”».

Solidarietà dal Carmagnolese (e non solo) per i rifugiati ucraini a Przemysl

Nelle giornate centrali sarà quindi possibile sperimentare la bellezza generata dall’incontro tra le culture: venerdì 17 musica con i balli folk tradizionali del gruppo Capezzuoli e Compagina; sabato 18 le performance dell’internazionale Urban Culture Rap e Reggae proposta da Original Artist; domenica 19 il sound degli Afrodream.

La moda e l’imprenditoria al femminile saranno protagoniste sempre la domenica, con la presentazione della nuova collezione Karmafashion, «un esempio di come moda, intercultura e attenzione all’impatto ambientale possano dialogare con successo».

Mese della Cultura 2022 a Carmagnola, tutto il programma

L’arte e la sensibilità di raccontare a tutti e tutte sarà protagonista nella mostra fotografica ”Ritratti dal Mondo” di Giovanni Cappello. Tutte le serate saranno accompagnate dai tradizionali menù “Intrecci”, con ricette dal mondo, street food e cucina fusion.

Il programma completo è disponibile sulla pagina Facebook di Karmadonne.

Il mancato patrocinio a “Intrecci” accende il Consiglio comunale