L’ATC va incontro alle famiglie residenti a Carmagnola

520

Il Comune di Carmagnola annuncia agevolazioni per chi risiede in appartamenti ATC sul territorio, grazie ai servizi “di vicinanza”, attivati in municipio anziché dover andare a Torino, e alla possibilità dell’auto-recupero.

atc carmagnola
La sede dell’ATC a Torino: per molte famiglie di Carmagnola non è ora più necessario andare nel capoluogo, ma diversi servizi vengono svolti dallo sportello attivo in municipio, all’Ufficio Politiche sociali

Buone notizie per le circa 110 famiglie di Carmagnola che vivono in case ATC, con l’Agenzia Territoriale per la Casa che conferma anche quest’anno la volontà di avvicinarsi ai suoi utenti che vivono sul territorio cittadino.

I funzionari ATC saranno infatti presenti in municipio -su appuntamento, in date che verranno comunicate ai diretti interessati- per raccogliere le domande per il Fondo Comune, ovvero l’aiuto regionale alle persone con redditi bassi e morosi incolpevoli.

Un incontro per conoscere il nuovo Ufficio di Prossimità di Carmagnola

Si evita la difficoltà, spesso innanzitutto economica, di doversi recare a Torino per svolgere questa pratica -sottolinea l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Carmagnola, Massimiliano PampaloniAnalogamente, siamo riusciti a portare sul territorio anche il servizio di censimento, ovvero le comunicazioni in merito alle eventuali variazioni dei nuclei familiari. Anche in questo caso è l’Agenzia ad avvicinarsi ai cittadini, evitando numerosi spostamenti verso il capoluogo“.

Per usufruire del servizio a Carmagnola, è sufficiente prendere appuntamento rivolgendosi all’Ufficio di Vicinanza, istituito all’interno dell’Assessorato alle Politiche sociali, in municipio.

In arrivo a Carmagnola un nuovo sportello Atc per le case popolari

L’altra buona notizia è che pure la nostra ATC ha approvato il concetto di auto-recupero, ovvero la possibilità di ristrutturarsi l’alloggio direttamente da parte delle famiglie che vi ci andranno ad abitare“, aggiunge Pampaloni, sottolineando come questo permetta maggiore flessibilità e rapidità di intervento, dati i fondi sempre più esigui a disposizione dell’Agenzia per eseguire le manutenzioni degli edifici.

Qui i dettagli relativi al bando di auto-recupero e i relativi moduli per presentare domanda.

Lo sportello antiviolenza di Carmagnola riparte in presenza