Previsioni weekend 10-11 luglio: tanto sole, caldo moderato e pochissimi disturbi

158

Dopo i violenti temporali su gran parte del Piemonte nelle giornate di ieri e mercoledì, l’afflusso di aria nettamente più fresca e secca da W-NW ha permesso di assistere ad una giornata odierna con sole dominante, cielo terso e temperature frizzanti la mattina e gradevoli nel pomeriggio.

Le alte pressioni sub-tropicali (azzorriana ed africana) stanno provando a riestendersi almeno parzialmente verso il nord Italia, con l’obiettivo di riportare il caldo estivo e di tenere alla larga le correnti perturbate/instabili atlantiche, ma quest’ultime lambiranno nuovamente le nostre zone tra domani sera e la notte su domenica, mediante il passaggio della coda di una perturbazione prevista transitare sull’Europa centrale. Gli effetti sul tempo sul carmagnolese risulteranno scarsi se non nulli, con al massimo un temporaneo aumento della nuvolosità tra la tarda serata di domani e le prime ore notturne non accompagnata da precipitazioni; al transito della perturbazione seguirà un pronto ritorno a condizioni stabili e soleggiate, con l’alta pressione africana in estensione un po’ più decisa verso le nostre zone ed una conseguente giornata di domenica con caldo in accentuazione, seppur con valori termici contenuti ed in linea con la media del periodo. La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di domani:

Si nota la fascia degli anticicloni sub-tropicali che si estende dalle medie-basse latitudini atlantiche (anticiclone delle Azzorre) al nord Africa e gran parte del Mediterraneo (anticiclone africano). Le correnti atlantiche, con i loro serpeggiamenti, riescono ad interessare tutte le zone europee affacciate all’Atlantico ed al mare del Nord, lambendo il nord Italia il quale non riesce ad essere protetto a sufficienza dall’alta pressione africana. Un’area anticiclonica separata è presente tra l’Europa orientale e la vicina Russia.

La giornata di domani sarà caratterizzata da cielo sereno o poco nuvoloso dal mattino alla sera, ad eccezione di un po’ di nuvolosità alta e sottile a tratti. In tarda serata e fino ad inizio nottata è possibile un temporaneo aumento delle nubi, per il rapido passaggio della coda della perturbazione atlantica che avrà però i suoi massimi effetti tra la valle d’Aosta e l’alto Piemonte. Ventilazione generalmente debole. Temperature minime intorno o poco inferiori ai 15 °C, massime poco inferiori ai 30 °C.

La giornata di domenica vedrà un pronto ritorno a condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso dopo le nubi della notte precedente. Ventilazione generalmente debole. Caldo in leggero aumento ma ancora ampiamente sopportabile, con temperature minime intorno o poco superiori ai 15 °C e massime intorno ai 30 °C (punte fino a 31-32 °C).

La cartina seguente evidenzia il ritorno del caldo moderato sul carmagnolese nella giornata di domenica, con valori pomeridiani diffusamente sui 30 °C e qualche punta leggermente più elevata: