Riaperto il Circolo Margot, che festeggia 10 anni con il bilancio sociale

339

Il Circolo Arci Margot di Carmagnola ha riaperto ai propri soci, festeggiando i 10 anni di attività con la pubblicazione del bilancio sociale.

Circolo Arci Margot Carmagnola riaperto
Ha riaperto in sicurezza, per i propri soci, il Circolo Arci Margot di via Donizetti a Carmagnola (foto di Sara Martini)

Doppia festa per il Circolo Arci Margot di Carmagnola, che dagli scorsi giorni ha riaperto le porte ai propri soci e ripreso le attività in presenza, pur nel rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio e di distanziamento interpersonale.

Come da direttive regionali, all’ingresso viene misurata la febbre (non può entrare al Circolo chi ha una temperatura corporea superiore a 37,5°) e all’interno è necessario tenere la mascherina, togliendola solo quando si è seduti al tavolo. Volontari e dipendenti sono tenuti a indossarla sempre.

Inoltre, il Circolo chiuderà tutte le sere all’1 di notte, come da disposizioni regionali, e -a differenza di bar e ristoranti- non è possibile accettare prenotazioni: si può sapere se ci sono ancora posti disponibili, chiamando il numero 371-4114418 (attivo dalle 18:30 a mezzanotte).

Nel frattempo, durante il periodo di lockdown (nel quale i giovani del Circolo non sono rimasti fermi!), il Margot ha compiuto 10 anni, superando il difficile momento anche grazie alle numerose donazioni ricevute da molti carmagnolesi, e non solo.
Dieci lunghi anni di musica, cultura, dibattiti, partecipazione, attivismo, e tanto altro ancora“, li definiscono i ragazzi dell’Arci carmagnolese.

Coronavirus nel mondo, un cortometraggio del Circolo Margot

Per l’occasione, inoltre, è stato anche pubblicato online il bilancio sociale, disponibile anche in versione cartacea (solo su prenotazione, a fronte di un contributo di 5 euro a copertura dei costi di stampa): chi fosse interessato, scriva a comunicazione@circolomargot.it.

Dal 2010 animiamo l’ex cinema Margherita e la nostra missione è consolidare questo luogo come presidio di aggregazione e scoperta -scrive il presidente del Circolo, Federico Cristaudo Il Margot rimane la cosa più bella che conosca, l’esperienza più vera e completa che abbia fatto e i sogni che continuiamo ad avere per il futuro mi tengono sveglio la notte. Alla fine, il Margot non è un posto, non è un bar, non è un locale: il Margot sono le persone“.

Ulteriori informazioni e contatti tramite la pagina Facebook ufficiale.