Al TFF 2023 il migliore Cinema piemontese con Piemonte Factory

223

Nell’ambito del TFF – Torino Film Festival 2023, saranno presentati i cortometraggi girati nelle otto province del Piemonte da altrettanti registi e registe Under 30 per il Film LabContest regionale Piemonte Factory, promosso da Piemonte Movie.‍

Piemonte Factory al TFF 2023
Sono otto i cortometraggi finalisti di Piemonte Factory 2023 che giovedì verranno presentati al TFF di Torino

Giovedì 30 novembre, nell’ambito del TFF – Torino Film Festival 2023, il progetto cinematografico destinato a registi e registe under 30 Piemonte Factory porta in sala gli otto cortometraggi finalisti realizzati sul territorio regionale -uno per ogni provincia- tra giugno e ottobre.

L’appuntamento è al cinema Romano di Torino (Galleria Subalpina, piazza Castello 9) alle ore 15, con ingresso gratuito.

Il cinema Jolly di Villastellone festeggia la riapertura

La selezione delle otto giovani troupe protagoniste è il frutto di un contest che ha visto la partecipazione di 24 teaser da tre minuti ciascuno, provenienti da tutto il Piemonte.

Superata la prima fase, le squadre di lavoro prescelte hanno partecipato ai laboratori collettivi allestiti presso la sede della Film Commission Torino Piemonte, per poi passare alle singole attività di ripresa sul campo.

Premio al cinema Elios di Carmagnola per le presenze in sala

Gli otto corti finalisti di questa edizione e le province sede di riprese sono:

  • Perché quando uno è re può ridere di tutto di Maria Allegretti (Alessandria);
  • Otto di Anita Contini (Asti);
  • Un giorno di Francesco Bortolan (Biella);
  • Sul Bric Mindino non c’è nessun pino di Lorenzo Bussone (Cuneo);
  • Xin di Lorenzo Radin e Samuele Zucchet (Novara);
  • In su la vetta di Loris Di Giovanni (Torino);
  • Litania di Francesco Pellegrino (Verbania);
  • Koinà di Fabrizio Cassandro (Vercelli).

Ogni opera ha la durata massima di 12 minuti ed è stata girata almeno per l’80% nelle location regionali assegnate. In tutto il percorso di produzione le troupe sono state supportate da tutor professionisti esponenti di rilievo del mondo cinematografico piemontese e nazionale, tra cui il carmagnolese Alessandro Dominici.

Due sale del territorio protagoniste della mostra “Ritratti di Cinema” ad Alessandria

Proprio nell’ambito del 41° Torino Film Festival si terrà anche la premiazione del vincitore del Premio Piemonte Factory Miglior Cortometraggio (2.500€) e verrà assegnata menzione speciale, attribuita dalla Redazione del magazine ambientale eHabitat.it al miglior lavoro dedicato ai temi della Sostenibilità.

È altresì previsto un tour nelle residenze cinematografiche del Piemonte che hanno ospitato le troupe, per assegnare il Premio del pubblico (500€) grazie al voto degli studenti delle scuole superiori.

I film verranno inoltre proposti in distribuzione a tutti gli esercenti piemontesi e il vincitore sarà inserito d’ufficio nel programma della manifestazione Movie Tellers – La carovana del Cinema.

Piemonte Factory 2023, il bando per giovani registi si tinge di green

Piemonte Factory -alla sua seconda edizione- è ideato e organizzato dall’Associazione Piemonte Movie, con il sostegno della Regione Piemonte, promosso da Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema – Torino Film Festival, Agis, Anec, con la partecipazione dei capoluoghi di provincia piemontesi e con la collaborazione della piattaforma cinematografica Streeen e del magazine eHabitat.it.

Il progetto è a cura di Alessandro Gaido, con la direzione artistica di Daniele Gaglianone e la vicedirezione di Elena Beatrice e Daniele Lince. La Giuria è composta dalla responsabile della Mediateca Rai di Torino Susanna Gianandrea, dalla regista e produttrice Francesca Frigo e dal fonico e sound designer Vito Martinelli.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.piemontemovie.it.

Anche il Circolo “La Concordia” di Salsasio diventa location per il Cinema