Coldiretti chiede una deroga per l’uso dei reflui zootecnici

569

Coldiretti Piemonte chiede alla Regione una deroga per ripristinare la fertilità del terreno dopo il maltempo delle scorse settimane. A rischio anche la stagione delle semine.

Coldiretti liquami maltempoLa Coldiretti Piemonte chiede una deroga alla Regione per ri-fertilizzare il suolo dopo i danni del maltempo delle scorse settimane.

«Dopo la decisione, a livello nazionale, di aprire finestre temporali adeguate a consentire per quindici giornate l’utilizzazione dei reflui zootecnici per ripristinare la fertilità del terreno è urgente che la Regione Piemonte chieda la medesima tempistica –spiega Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino Occorre altresì rapidamente assumere una determina per rendere tale provvedimento operativo».

Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino, precisa: «La richiesta formulata dalla Regione Piemonte è stata effettuata per un tempo di soli 7 giorni. E’ quanto mai indispensabile che i provvedimenti successivi consentano anche in Piemonte l’apertura temporale di una finestra di 15 giorni, dato che il settore agricolo vive momenti difficili a causa delle piogge incessanti registrate in novembre e i ritardi delle lavorazioni colturali rischiano di compromettere la stagione delle semine».