Dopo Festival a Letti di Notte: i libri e la cultura incontrano la pasta e il vino

368

Il programma completo del Dopo Festival di “Letti di Notte”, l’appuntamento conviviale di fine serata in programma dal 6 al 10 giugno nel parco di Cascina Vigna a Carmagnola.

letti di notte 2023 dopo festival
Per l’edizione 2023, il festival letterario Letti di Notte di Carmagnola annuncia una prima, grande novità: il Dopo Festival

Il Dopo Festival è la grande novità di “Letti di Notte” 2023, con cinque appuntamenti culturali e conviviali per prolungare l’atmosfera della serata e approfondire i temi affrontati durante il Festival con gli scrittori ospiti.

Si terrà sempre all’interno del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, a Carmagnola, presso la “Biblioteca sotto l’Albero”, il nuovo spazio cittadino dedicato alla lettura, a partire dalle ore 23.

Letti di Notte Carmagnola, annunciati i cinque ospiti dell’edizione 2023

«A pochi passi dal palco principale, in un ambiente più raccolto, nel Dopo Festival si andrà a chiacchierare ancora, in un ambiente rilassato e informale, con la presenza di numerosi ospiti e la collaborazione delle associazioni culturali carmagnolesi», spiegano gli organizzatori del Gruppo di Lettura Carmagnola.

La conduzione dell’evento, che avrà la durata massima di un’ora, è affidata al carmagnolese Attilio Celeghini, giornalista de “La Presse” e scrittore.

“Crepuscoli coscienti”, nuovo romanzo del carmagnolese Attilio Celeghini

Altra particolarità del Dopo Festival sarà quella di far degustare ogni sera agli spettatori un piatto di pasta Berruto, con menù a tema creati per l’occasione dallo chef Salvatore Guccione, e un calice di vino proposto dal Consorzio di Tutela del Roero, abbinato e servito in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier.

Le degustazioni saranno possibili tramite appositi voucher, in numero limitato per ciascuna serata. «I cibi e i vini sono stati abbinati tra loro e ispirati al libro o al tema di cui si sarà appena discusso con gli scrittori ospiti, per creare un’armonia tra cultura e piacere: in questo senso la presenza dei sommelier dell’AIS Piemonte sarà una preziosa ciliegina sulla torta».

Anche quest’anno il Progetto NormalMente supporta il Festival “Letti di Notte”

Il programma completo sera per sera

Martedì 6 giugno
Menù “Primavera nel piatto”: fusilli in giardino abbinati a Roero Docg Bianco
Ospiti: Compagnia del Buon Teatraccio, Simona Solavaggione (Trs Radio), Cristina Cavaglià (Ieri Oggi Domani)

Mercoledì 7 giugno
Menù “La terra e il mare”: mezze penne con julienne di zucchine e gamberi abbinate a Roero Docg Bianco
Ospiti: Francesca Mogavero (editrice Buendia Books), Antonio Monticone (Torino Cronaca Qui), i ragazzi vincitori del concorso “Adesso scrivo io”

Giovedì 8 giugno
Menù “Incontro d’amore”: gnocchetti fragole e mascarpone con fondente abbinati a Roero Docg Rosso Riserva
Ospiti: Erika Nicchiosini (Torino Cronaca Qui), Mauro Carosso (presidente AIS Italia), Piazza Ragazzabile

Book Pie, ecco il dolce esclusivo dedicato al Festival “Letti di Notte” di Carmagnola

Venerdì 9 giugno
Menù “Quando la poesia incontra la Campania”: mezze maniche alla genovese abbinate a Roero Docg Bianco Riserva
Ospiti: Domenico Agasso (La Stampa), Pierpaolo Boschero (Corriere di Carmagnola)

Sabato 10 giugno
Menù “Scendono in campo carboidrati e proteine”: maccheroni alla carbonara abbinati a Roero Docg Spumante
Ospiti: i commercianti vincitori del Concorso Vetrine, Elena Piazza (Essenza Danza), Francesco Rasero (direttore “Il Carmagnolese”)

Mese della Cultura 2023 a Carmagnola: tutto il programma

I protagonisti del Dopo Festival

Attilio Celeghini
Carmagnolese, è un giornalista professionista de “LaPresse”. La scrittura è per lui una sorta di affascinante incognita, ma anche uno strumento di denuncia sulle superficialità del mondo. Ha esordito nella narrativa nel 2007 con “Marcelo ha sbagliato il calcio di rigore”, seguito nel 2009 da “Uno sarà preso. Due fratelli nella bufera della guerra” (con Domenico Agasso). Con Ferrari Editore ha pubblicato i romanzi “Tutto il mondo fuori” (2011), “Sul bordo del giorno” (2020) e la sua opera più recente, dal titolo “Crepuscoli coscienti” (2022).

Salvatore Guccione
Chef eclettico e molto attento alle materie prime, è docente al Cnos Fap di Chieri. A Carmagnola è già stato più volte ospite della Fiera nazionale del Peperone, proponendo menù a tema e show cooking, all’interno del Salotto gastronomico presentato dal conduttore RAI Tinto, presentatore ufficiale della kermesse.

Presentato il manifesto di “Letti di Notte” 2023 a Carmagnola

Pasta Berruto
La tradizione dell’azienda ha radici profonde a Carmagnola e una storia che inizia nel 1881. Una realtà piemontese riconosciuta in tutto il mondo per la produzione di pasta di semola di grano duro. Da sempre Pasta Berruto sceglie accuratamente le migliori materie prime, le impasta con acqua, passione e cura. La trafilatura è eseguita in modo attento e secondo la tradizione; la fase dell’essiccazione segue rigidi parametri e la pasta viene controllata per garantire la massima qualità.

Consorzio di Tutela del Roero
Fondato nel 2014, il Consorzio Tutela Roero ha l’obiettivo di proteggere e promuovere il Roero Docg Bianco e Rosso attraverso la collaborazione fra i produttori e i viticoltori del territorio. Fulcro delle attività del Consorzio, che ad oggi rappresenta 250 soci, è la valorizzazione del territorio del Roero e del suo vino simbolo. Oggi rappresenta una produzione annua di oltre 7,5 milioni di bottiglie, di cui oltre il 60% è destinato all’esportazione.

Associazione Italiana Sommelier
L’Associazione Italiana Sommelier, con oltre 40.000 soci in tutto il Paese, da più di cinquant’anni promuove la cultura del vino. Dal 1965 si occupa infatti della valorizzazione e divulgazione della cultura enologica e della tradizione eno-gastronomica italiana.

Letti di Notte 2022, applausi e sold out per il festival letterario piemontese