La parrocchia di Carignano pubblica il notiziario di vita parrocchiale

44

La parrocchia di Carignano ha pubblicato anche in formato digitale il primo numero del 2021 del notiziario di vita parrocchiale.

Notiziario di vita parrocchiale della parrocchia di Carignano (fonte: sito web parrocchiale)

La parrocchia “Santi Giovanni Battista e Remigio” di Carignano condivide sul suo sito internet il primo numero del 2021 del notiziario di vita parrocchiale, in versione digitale. Diversi sono gli argomenti trattati negli articoli: di seguito alcune tematiche.

La pagina introduttiva è dedicata a uno scritto di don Mario che invita a riflettere sui concetti di quaresima cristiana e di quaresima dell’umanità e, più in generale, sul legame di unione tra ogni individuo e il resto del mondo e sulla necessità di salvarsi insieme.

La parrocchia di Carignano organizza la quaresima

A questo proposito, infatti, il sacerdote scrive: “Tutti insieme siamo chiamati a riscoprire un nuovo senso della vita, per evitare di cadere nel tunnel del buio e della disperazione. Dobbiamo riscoprire una nuova dimensione di comunità, che si trovi unita dalla fraternità -e aggiunge- Da questa esperienza abbiamo capito che siamo tutti intrecciati, che fede e vita, liturgia e storia non sono realtà separate e distanti, ma costruiscono insieme l’evento della salvezza, cui tutti noi dobbiamo partecipare, mettendo in pratica quanto ci viene chiesto come discepoli del Signore Gesù“.

Uno spazio del giornale è poi dedicato al ricordo di alcuni santi da parte del vescovo carignanese Pier Giorgio Micchiardi: si tratta di personalità della Chiesa che hanno “vissuto in “modo alto” l’esistenza cristiana e il cui esempio può stimolarci ad affrontare con coraggio e fiducia il tempo in cui siamo chiamati a vivere” e la cui memoria liturgica viene celebrata tra gennaio e marzo. Si ricordano, ad esempio, Giovanni Bosco e Francesco Faà di Bruno.

Segue poi un articolo dedicato a una delle attività che hanno coinvolto alcuni dei fedeli della parrocchia di Carignano, vale a dire il percorso formativo per adulti dal titolo “Da corpo a corpo”, proposto dall’azione cattolica. Una sezione è poi riservata a un pezzo sulla conversione ecologica e i diversi piccoli accorgimenti utili per dare il proprio contributo a salvaguardare l’ambiente.

Littering e rifiuti abbandonati, una campagna nelle Langhe e nel Roero per contrastare questi fenomeni

Nelle pagine successive, è stato elaborato un riepilogo delle proposte organizzate dalla parrocchia carignanese lo scorso Natale, vale a dire la mostra virtuale dei presepi della comunità e il mercatino online del gruppo Abaco, il cui ricavato, pari a 2.690 euro, è stato devoluto interamente in beneficienza alla Caritas locale.

A queste, si aggiunge poi l’annuale sostegno al Centro Aiuto per la Vita di Carmagnola con l’acquisto delle primule per celebrare la 43esima Giornata per la Vita e il progetto della Quaresima di Fraternità che ha condotto Suor Albertina in missione di Camerun.

Per consultare interamente il giornale e leggere gli articoli, è possibile collegarsi all’apposita sezione del sito parrocchiale.

Il gruppo Abaco di Carignano aiuta la Caritas con i VirtualOvetti