Carmagnola: «parcheggio “selvaggio” nei pressi della rotonda di viale Barbaroux»

184

Partito Democratico e Carmagnola Civica hanno sollevato in Consiglio comunale il tema del parcheggio “selvaggio” in viale Barbaroux, nei pressi della rotonda con via Sella e corso Roma: «a rischio la sicurezza di ciclisti e pedoni».

viale barbaroux Carmagnola
La rotonda di viale Barbaroux, a Carmagnola: sul lato sinistro sono stati apposti dei cordoli gialli per evitare la sosta selvaggia sulla pista ciclabile

Con un’interpellanza discussa in Consiglio comunale, Partito Democratico e Carmagnola Civica hanno sollevato il tema del parcheggio “selvaggio” nei pressi della rotonda di viale Barbaroux, all’incrocio con via Sella e corso Roma.

«Il fenomeno compromette la sicurezza stradale e limita l’accesso agli spazi destinati a pedoni e ciclisti -sottolineano i consiglieri di centrosinistra- In particolare, quel tratto di pista ciclabile è pressoché inutilizzabile e anche passeggini e carrozzine incontrano notevoli difficoltà».

Approvato il bilancio consuntivo 2023 del Comune di Carmagnola

Secondo gli esponenti dell’opposizione, la sosta delle auto in aree non consentite sarebbe favorita dall’assenza di controlli specifici e di relative multe per contrastare tale pratica.

«Secondo noi la Polizia locale deve monitorare con maggiore attenzione quell’incrocio, soprattutto in alcune fasce orarie, per tutelare gli utenti deboli della strada e dare un segnale positivo alla città -ha dichiarato Federico Tosco (PD)- Non deve passare il messaggio “io posso parcheggiare lì perché nessuno mi dice niente”».

Carmagnola: nuovo scontro politico sulla mini-rotonda tra via Chiffi e via De Gasperi

Affermazione, quest’ultima, smentita dal sindaco Ivana Gaveglio: «La Polizia locale, nell’ambito dei proprio servizi, programma il controllo delle soste irregolari e quella rotonda è inserita nei percorsi di verifica -ha dichiarato- Interviene anche su segnalazione dei cittadini, anche se spesso quando la pattugli arriva, l’auto in sosta vietata è già andata via, perché la durata di queste soste in genere è molto limitata».

Gaveglio ha quindi riportato che, nell’ultimo biennio, i “civich” hanno compiuto 185 interventi nell’area, arrivando a emettere 13 sanzioni, di cui otto nel 2023 e cinque nei primi mesi del 2024.

«Siamo peraltro già interventi sul lato sinistro di via Barbaroux, posizionando dei cordoli gialli che separano la pista ciclabile dalla carreggiata e scoraggiano il fenomeno del parcheggio selvaggio in quel punto», ha aggiunto il sindaco.

Carmagnola: inaugurate le nuove aree verdi in via De Gasperi

«Siamo contenti di sapere che si intervenga e abbiamo voluto segnalare la questione perché crea situazioni reali di pericolo -ha ribadito Tosco- Da sottolineare anche come spesso risulti ostruita la pista ciclabile che collega la stazione a borgo San Giovanni».

E ha aggiunto: «Passeggini e carrozzine, in particolare devono per forza restare fuori dai portici, dato che vi sono barriere architettoniche importanti, e si trovano spesso costretti a passare sulla strada per evitare le auto in sosta vietata. E quando ci sarà anche la nuova scuola dell’infanzia, quella zona diventerà sempre più critica».

Dubbi di PD e Carmagnola Civica sulla futura dorsale nord-sud