Parte a Carignano il censimento e taggatura dei cestini stradali

150

A Carignano il progetto pilota del Covar 14 per il censimento e la taggatura dei cestini stradali: la misura si estenderà successivamente a tutti gli altri Comuni del Consorzio rifiuti.

censimento rifiuti carignano
Il progetto prevede l’installazione di un trasponder sui cestini pubblici per monitorarne la frequenza di svuotamento (foto: Covar 14 @ Facebook)

Il Consorzio rifiuti Covar 14 ha scelto Carignano per dare il via al progetto pilota di censimento e taggatura dei cestini stradali: ogni contenitore è stato dotato di un trasponder attraverso il quale sarà possibile verificare e tracciare tutti gli svuotamenti, in modo da monitorare ed eventualmente potenziare il servizio.

“Il progetto si estenderà agli Comuni e consentirà di dare maggiore risposta ai cittadini che sempre di più tengono al decoro dello loro città, ma anche alle Amministrazioni comunali che potranno offrire servizi che tendono alla massima efficienza e ad un controllo puntuale che viene svolto sul loro territorio”, spiega il presidente Leonardo Di Crescenzo.

Ripartiamo da Zero, la nuova campagna del Consorzio rifiuti Covar 14

“Abbiamo aderito subito a quest’iniziativa perché ci aiuterà a offrire una migliore gestione dei rifiuti pubblici e ad evitare che nei contenitori stradali vengano gettati oggetti impropri, come i rifiuti domestici -spiega il sindaco di Carignano Giorgio Albertino In questo modo ci auspichiamo di sviluppare un servizio più organizzato e una città più pulita.

Aggiungono dal Covar 14: “Per il Consorzio questo progetto rappresenta un importante passo avanti a cui auspichiamo nell’autunno possano aggiungersi anche l’aggiudicazione dei fondi del PNRR che abbiamo richiesto, con la presentazione di progetti ambiziosi rivolti al miglioramento del servizio e al raggiungimento sempre maggiore di un’elevata raccolta differenziata”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook del Consorzio, il sito web www.covar14.it/tarip, o telefonare al numero 011-9698800.

Sinergia tra Covar 14 e Humana per la raccolta dei vestiti usati