L’Elledì si piega alla capolista Saints Pagnano

139

Sconfitta casalinga (3-7) per l’Elledì Carmagnola, al terzo posto in classifica, a -4 dal Cornaredo e +3 su Pavia e Aosta. Saranno decisivi gli ultimi 80 minuti della stagione regolare.

Elledì Carmagnola vs Saints Pagnano minuto di silenzio per le vittime del terremoto de L'Aquila ph. Andrea Lusso

Al palasport di Caramagna Piemonte, la capolista Saints Pagnano (già matematicamente promossa in Serie A2 di Futsal e applaudita dal pubblico giallonero prima del fischio d’inizio, ndr) ha superato l’Elledì Carmagnola con un netto 3-7.

Zamburlin; Cucinotta, Lisa, Lahaye, Solavagione: questo il quintetto di partenza dei padroni di casa.
Prima del calcio d’inizio, è stato osservato un minuto si silenzio per commemorare le vittime del terremoto de L’Aquila, a 10 anni dalla tragedia.

Minuto 5 e Carmagnola va in vantaggio grazie alla prodezza da bomber del neo-entrato Vilmar Pereira. Con un destro da fuori, Ripamonti pareggia i conti poco dopo. Bussetti e Tyshchenko si rendono pericolosi, ma senza trovare la via della rete. Fernades Filho, in contropiede, insacca il sorpasso dei lombardi. Bussetti “spara” alto sopra la traversa da sotto porta, poi Pereira colpisce un palo clamoroso con un colpo di testa su rilancio di Zamburlin.

Minuto 16 e bellissimo gol di Victor Lahaye che ristabilisce la parità. Personeni firma il 2-3 al 17′, risultato che non cambierà prima dell’intervallo.

A inizio ripresa, tra i pali carmagnolesi, Ganci prende il posto di un dolorante Zamburlin. Non viene sanzionato un fallo ai danni di Bussetti, l’azione prosegue e Zaninetti mette dentro il 2-4. Bertino trova una deviazione su un suo calcio di punizione e fa il 2-5; nel frattempo Tyshchenko entra in campo come portiere di movimento (al 12′). 2-6 ancora con Zaninetti, al 16′; poi l’ucraino giallonero viene espulso con un rosso diretto per aver intercettato il pallone con una mano, fuori area. Carabellese su punizione (2-7 al 18′) e Solavagione a 15 secondi dalla sirena (3-7) chiudono la contesa.

L’Elledì MyGlass Carmagnola resta al terzo posto in classifica, con 37 punti, a -4 dal Cornaredo e con Aosta e Pavia appena dietro con 34 punti.
Sabato 13 aprile (inizio alle ore 16), al centro sportivo “Montfleuri”, i gialloneri saranno ospiti proprio dell’Aosta.

Nulla è perduto, a 80 minuti dal termine della stagione regolare: la squadra allenata da mister Giuliano ha già dimostrato, a più riprese, di essere una corazzata e di saper esprimere un ottimo futsal“, commentano dalla società carmagnolese di calcio a cinque.

Le immagini salienti di Elledì MyGlass Carmagnola-Saints Pagnano, con riprese e montaggio di Gian Paolo Suppa, qui: www.youtube.com/watch?v=eNFDorAGubs