Maltempo estivo: dalla Regione in arrivo 2 milioni

288

Contributo ai Comuni colpiti dal maltempo, tra cui Carmagnola, dove lo scorso 12 agosto una tromba d’aria e un forte temporale avevano fatto danni in città.

maltempo estivo Carmagnola ph Enrico Perotto Il Carmagnolese
Allagamenti in via Avvocato Ferrero a Carmagnola causa maltempo lo scorso 12 agosto. Ph. Enrico Perotti / Il Carmagnolese

Due milioni di euro sono stati stanziati dalla Regione Piemonte per i Comuni colpiti dal maltempo estivo.
Serviranno a realizzare interventi di urgenza dopo gli eventi atmosferici che hanno colpito tutto il Piemonte tra giugno e agosto, inclusa la “bomba d’acqua” che ha colpito Carmagnola lo scorso 12 agosto.

Ad annunciarlo è stato il presidente Alberto Cirio, durante uno dei suoi sopralluoghi sui territori danneggiati, nel corso dei quali ha anche incontrato il sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio.

Non possiamo lasciare soli i sindaci e le persone che hanno subito danniha messo in evidenza CirioIn attesa che arrivi l’aiuto dello Stato, abbiamo già stanziato questi due milioni di euro per interventi di massima urgenza, siano essi relativi alle strade, ai ponti, alle abitazioni, agli edifici comunali, alle scuole o ai cimiteri. Lavori di ripristino della sicurezza per i quali non potevamo attendere Roma. Ora è necessario che il Governo faccia la sua parte per un Piemonte che ogni anno versa nella casse dello Stato dieci miliardi in più di ciò che riceve”.

Nel cuore di agosto, una tromba d’aria, piogge torrenziali e grandine hanno creato svariati danni in città. Il 12, in particolare, il maltempo aveva colpito Carmagnola e Poirino, con allagamenti e disagi in tutto il territorio: da San Bernardo all’area Teksid, dove erano caduti alcuni alberi. Alcune attività commerciali erano state scoperchiate e risultavano danni anche ad auto in sosta ed edifici.