Musica e disabilità sul grande schermo dell’Elios

346

In cartellone al cinema Elios di Carmagnola il film sui Queen in versione sing-along e l’Opera (con brindisi), oltre alla proiezione di “Non ci resta che vincere” per celebrare l’inaugurazione di Casa Roberta.

Elios cinema teatro Carmagola

Il Cinema Elios di piazza Verdi dedica l’ultima parte del mese a due temi: la musica e la disabilità.

Sul fronte musicale, si parte da questa sera e domani, con un evento speciale: la replica del film “Bohemian Rhapsody”, dedicato alla storia dei Queen e di Freddie Mercury, in versione sing-along. Il film sarà in italiano e le canzoni saranno sottotitolate in inglese, con la stessa modalità del karaoke. Appuntamenti oggi alle 17 e domani, mercoledì 23, alle 21.

Sempre questa sera, alle 19,45, in diretta dalla Royal Opera House, andrà quindi in scena “La dama di picche”.

Terzo appuntamento il 30 gennaio, con l’attesissima opera “La Traviata”, in diretta dalla Royal Opera House di Londra.
Per l’occasione sarà proposto un brindisiE(lios) fuggevol ora s’inebrii”: a chi porterà un proprio calice da casa, in occasione dello spettacolo, verrà offerto il vino messo a disposizione da “C’è vino e vino”.

Il 25, 26 e 27, invece, è in cartellone un intero fine settimana dedicato all’inaugurazione di Casa Roberta con la proiezione del film “Non ci resta che vincere“, selezionato dalla Spagna per la candidatura all’Oscar come miglior film straniero di quest’anno e vero fenomeno del box office in patria.

La pellicola -diretta da Javier Fesser- segue la storia dell’allenatore di una squadra di basket professionista. Sorpreso alla guida in stato di ebrezza, viene condannato a una pena d’interesse generale. Per ordine del giudice deve quindi organizzare una squadra di basket composta da persone con un deficit mentale.
Ciò che era cominciato come una pena, si trasforma in una lezione di vita sui pregiudizi e sulla normalità. Tutti i giocatori della squadra di basket sono interpretati da attori disabili.

Maggiori informazioni sul nuovo sito dell’Elios, www.cinemaelios.com.