Piemonte: riprendono le visite negli ospedali della regione

215

Torna anche in Piemonte la possibilità di incontrare i propri cari ricoverati negli ospedali e nelle strutture sanitarie: le visite potranno durare per un minimo di 45 minuti.

visite opsedali piemonte
È di nuovo possibile andare a trovare i propri cari in ricovero negli ospedali e nelle strutture sanitarie del Piemonte, con visite della durata di 45 minuti [immagine di repertorio]
In linea con le indicazioni nazionali, l’Unità di Crisi e la Direzione dell’Assessorato regionale alla Sanità del Piemonte ha trasmesso alle aziende sanitarie le indicazioni per consentire le visite negli ospedali e nelle strutture della Regione. In particolare, è possibile accedere ai reparti solo se si è muniti di green pass rafforzato o green pass base. 

Le visite per ogni paziente possono durare 45 minuti al giorno e devono essere distribuite nel tempo. Per evitare assembramenti, è permesso l’accesso a un solo visitatore alla volta per paziente, per un totale di massimo due persone esterne nella camera contemporaneamente.

Per garantire la sicurezza dei degenti e dei loro visitatori, sarà cura degli operatori sanitari presenti in reparto controllare l’utilizzo corretto della mascherina FFP2 e la disinfezione delle mani, nonché misurare la temperatura e controllare il green pass ai visitatori.

Dalla Regione chiariscono che: “ai direttori sanitari è data facoltà di adottare misure più restrittive in relazione allo specifico contesto epidemiologico, garantendo un accesso minimo non inferiore a 45 minuti.

Piemonte: più strutture sanitarie accreditate per ridurre i tempi di attesa