Pancalieri diventa una cartolina per il Facebook della Città metropolitana

85

Grazie all’iniziativa #ComuniCittaMetroTo, il Comune di Pancalieri è apparso in cartolina sulla pagina Facebook della Città Metropolitana di Torino.

cartolina Pancalieri
Il Comune di Pancalieri in cartolina sulla pagina facebook della città metropolitana di Torino

Il Comune di Pancalieri è diventato una cartolina digitale sulla pagina Facebook della Città metropolitana di Torino, grazie al progetto #ComuniCittaMetroTo, che ha l’obiettivo di far conoscere la storia e le peculiarità dei 312 Comuni che fanno parte del territorio torinese.

Insieme all’immagine è presente anche una descrizione del paese famoso per la menta e le erbe officinali“A Pancalieri, centro agricolo della pianura a sud di Torino, si coltiva il 50% della produzione italiana di erbe officinali, in particolare la menta piperita, la cui importanza per questi luoghi è tale che nel 2007 è stato aperto il museo della mentaevidenziano dalla Città Metropolitana- La vivacità economica di Pancalieri è testimoniata da due eventi annuali: la Mostra mercato di piante arboree, da frutto, floricoltura e prodotti agroalimentari, che si tiene la prima domenica di marzo, e “Viverbe“, una rassegna di piante officinali e colture vivaistiche. Per concludere una piccola nota storica: veniva da Pancalieri Tommaso Lorenzone, l’autore del dipinto centrale della basilica di Maria Ausiliatrice, quello con la Madonna e il Bambino incoronati”. 

Villastellone in cartolina sul Facebook della Città metropolitana

Le cartoline sono postate settimanalmente sulla pagina Facebook della Città Metropolitana, ma è possibile consultarle anche utilizzando la mappa geolocalizzata e l’album dedicato.

Coloro che desiderano segnalare un aneddoto, una curiosità o un’immagine di un Comune che non è stato ancora approfondito possono scrivere all’indirizzo email stampa@cittametropolitana.torino.it, indicando nell’oggetto il nome del Comune.

Il Coro Città di Carignano festeggia 40 anni con un trittico di cartoline