Piste ciclabili a Carmagnola, tocca a via Racconigi e via Sommariva

1045

Prende forma il progetto “Bici-politana” annunciata dall’Amministrazione di Carmagnola: le prossime piste ciclabili (di colori differenti) dovrebbero collegare Bossola e Cavalleri-Fumeri.

piste ciclabili a carmagnola
La colorazione verde della pista ciclabile tra corso Sacchirone e San Bernardo rientra nel piano-colore della “Bici-politana” di Carmagnola

Si estende -per ora sulla carta- la “Bici-politana” di Carmagnola, la rete di piste ciclabili progettate per collegare il centro città alle frazioni nel segno della mobilità sostenibile, secondo le linee del PUMS.

Dopo la realizzazione delle bike lane di Carmagnola Sud (stazione-San Giovanni) e verso San Bernardo, sono ora in fase di progettazione due nuovi tratti: lungo via Sommariva, fino ai Cavalleri e Fumero, e lungo via Racconigi, fino alla Bossola.

Pums: Carmagnola può diventare una città a misura di bicicletta

«Ogni “linea” della “bici-politana” sarà contraddistinta da un colore differente, in modo da evidenziarle anche visivamente: dopo il rosso scelto per collegare San Giovanni e il verde per San Bernardo, la prossima verrà colorata di azzurro, e così via -spiega il vicesindaco Alessandro Cammarata, riconfermato assessore ai lavori pubblici- In ogni caso, si tratterà sempre di colori ad alta visibilità, in modo da definire chiaramente la presenza di una pista ciclabile a fianco della strada e negli attraversamenti, aumentando così la sicurezza di chi la utilizza».

Carmagnola: navette per la stazione gratuite fino a fine anno

Per quanto riguarda le due nuove ciclabili, esse rientrano tra le opere di compensazione ambientale previste per la realizzazione della Variante Est e saranno a carico dell’Autostrada dei Fiori, che ha in capo anche la costruzione del primo tratto di tangenziale cittadina.

Sul lato est di via Racconigi, lungo la ex Statale 20, verrà realizzato il collegamento con frazione Bossola, partendo da via Ponzio, all’innesto con la ciclabile “rossa” che passa in via Cuneo, fino a via della Tagliata. Si tratterà di una pista lunga circa 1.200 metri, con attraversamento in sicurezza della ex Statale e il collegamento con il percorso ciclo-turistico “2 Ruote 2 Regge”.

Micromobilità a Carmagnola: in arrivo bici, scooter e monopattini elettrici?

In merito a questo intervento, il Comune -supportato dall’architetto torinese Danilo Odetto- è già al lavoro per adeguare lo studio di fattibilità, compresa la redazione del piano particellare di esproprio.

Il secondo intervento in programma riguarda invece l’allargamento e la messa a norma del tratto ciclo-pedonale già esistente lungo la Provinciale 661 per Sommariva Bosco, dalla rotonda di Santa Rita all’imbocco del sottopasso ferroviario di via Bonetto fino alla rotonda che porta in frazione Cavalleri-Fumeri. Anche in questo caso la lunghezza totale sarà di circa 1,2 chilometri.

Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, 7 buoni motivi per scegliere la bicicletta