Polizia municipale di Carmagnola, un turnover eccessivo?

1221

Polizia municipale di Carmagnola: il Movimento 5 Stelle parla di “emorragia di personale”; l’Amministrazione Gaveglio annuncia nuove assunzioni entro il 2021, con l’arrivo di un altro ufficiale e tre nuovi agenti “per dare nuova linfa e e stimoli”.

polizia municipale carmagnola
Il comando della Polizia municipale di Carmagnola

Il ricambio di personale all’interno del Corpo di Polizia municipale di Carmagnola è finito al centro di un’interpellanza in Consiglio comunale, presentata dal Movimento 5 Stelle.

Perché c’è una continua emorragia di personale dal Corpo dei vigili urbani?“, hanno chiesto i consiglieri pentastellati Sergio Grosso e Alberto Mastrototaro, chiedendo alla Giunta Gaveglio di spiegare i numeri legati all’organico della Polizia locale carmagnolese: a gennaio 2019 gli effettivi erano 19, inclusi comandante e vice; a gennaio 2020 tale cifra era salita a 22 unità, di cui otto nuovi agenti arrivati tramite concorso; a oggi il totale risulta nuovamente essere sceso a 16 effettivi (“comprensivi di comandante, vice-comandante, vice commissario e 4 ispettori“).

Durante il dibattito in aula, inoltre, Grosso ha sottolineato come “da anni vi siano problemi interni al Corpo: una situazione che è inutile nascondere, con tanti agenti che in questi anni hanno chiesto il trasferimento“.

Consiglio comunale di Carmagnola, le interpellanze del M5S

La prima causa è legata alle dimissioni volontarie che diversi agenti hanno presentato per poter assumere servizio in altri Comuni, in quanto vincitori di concorso -ha dichiarato l’assessore al personale, Antonietta Sau- Alcuni di essi, inoltre, si sono anche avvalsi della facoltà di conservare il proprio posto a Carmagnola per sei mesi, come previsto dalla legge, rallentando così le procedure di sostituzione. Altri hanno richiesto il cambio di profilo, sulla base di motivi personali: una realtà che si riscontra anche in altre ripartizioni e realtà comunali“.

L’assessore Sau ha quindi fornito i numeri aggiornati: attualmente il Corpo di Polizia municipale di Carmagnola è composto da una comandante, Donatella Creuso; un vice-comandante, un vice-commissario, quattro ispettori e 11 agenti (per un totale di 18 effettivi). “Un quarto ufficiale dovrebbe arrivare ancora entro il 2020, essendo quasi terminate le procedure di assunzione“, ha aggiunto.

Nel 2021 è inoltre previsto l’arrivo di tre ulteriori agenti, in sostituzione di quelli che hanno chiesto -legittimamente- la conservazione del posto: il totale salirebbe così a 22 unità.

Rivoluzione digitale per la Polizia Locale di Carmagnola

Dopo 12 anni di blocco, si sta finalmente realizzando un processo di rinnovamento dell’organico, anche tramite un ricambio generazionale, che porta nuova linfa e stimoli operativi“, sono le conclusioni dell’Amministrazione.

Il sindaco Ivana Gaveglio ha infine ricordato come, a partire dal suo insediamento, sia stato richiesto ai vigili urbani di Carmagnola lo svolgimento anche dei turni festivi e serali: “Mi rendo conto che questo abbia comportato problemi ad alcuni nel conciliare il proprio lavoro con gli impegni famigliari e li abbia portati a chiedere il trasferimento altrove“.

Carmagnola, duro scontro in Consiglio sull’ordine del giorno di PD e M5S