Arriva a Villastellone la campagna “Io rispetto il ciclista”

432

Mercoledì 15 luglio in programma a Villastellone la cerimonia di benvenuto a Paola Gianotti, testimonial della campagna di sensibilizzazione “Io rispetto il ciclista”, che prevede il posizionamento dei cartelli all’ingresso del paese.

Paola Gianotti Io rispetto il ciclista
Paola Gianotti, testimonial della campagna “Io rispetto il ciclista”: il 15 luglio sarà a Villastellone

Villastellone è un Comune che rispetta i ciclisti e, per questo, ha scelto di aderire alla campagna “Io rispetto il ciclista”.

In particolare, mercoledì 15 luglio 2020 è in programma l’inaugurazione dell’installazione dei cartelli a tutela degli amanti della bicicletta, che verranno posizionati all’ingresso del paese.
All’appuntamento saranno presenti le autorità territoriali e alcuni rappresentanti delle associazioni villastellonesi, sportive e non. Il tutto sarà svolto seguendo i parametri attuali di distanziamento sociale e di sicurezza .

“Si tratta di una tappa itinerante del progetto “Salvaciclisti”, per sensibilizzare gli automobilisti a prestare particolare attenzione ai ciclisti che percorrono le strade del territorio -spiegano dal Comune- Il cartello che verrà posato riporterà il messaggio “Attenzione, strada frequentata dai ciclisti” indicando di mantenere la tanto agognata distanza laterale di sicurezza, tra l’auto e il ciclista, di almeno un metro e mezzo“.

Sicurezza in bici: dal Brasile e dall’Italia due iniziative per tutelare i ciclisti

Un atto che realizza nel concreto la campagna di sensibilizzazione “Io rispetto il ciclista” promossa dai campioni del ciclismo e del triathlon, ma anche da persone comuni, che ha l’obiettivo di rispettare la vita di ciclisti urbani, sportivi e viaggiatori su due ruote.

La testimonial in Piemonte della campagna è Paola Gianotti, ciclista eporediese di trentaquattro anni, che nel 2012 ha fatto il giro del mondo con la bici e detiene il Guinness World Record come donna più veloce ad aver circumnavigato il globo.

Fino al 19 luglio, l’atleta prende parte a un giro del Piemonte, pedalando in tutta la regione per valorizzare il territorio e sensibilizzare i temi di “Io Rispetto il Ciclista” -sottolineano i promotori dell’iniziativa- Gli obiettivi del progetto sono quelli di rilanciare il territorio ed il turismo, di inaugurare e di installare i cartelli per il sorpasso ad un minimo di un metro e mezzo di distanza lungo il territorio piemontese, di promuovere la mobilità sostenibile ed incentivare l’utilizzo della bici coinvolgendo le Amministrazioni comunali”.

Giornata Mondiale della Bicicletta 2020, due ruote per ripartire

La tappa di mercoledì 15 luglio 2020 avrà partenza da Pralormo alle ore 8 e giungerà a Villastellone intorno alle ore 11:15 per una sosta di rappresentanza e di sensibilizzazione, prima di proseguire verso gli altri Comuni che hanno aderito all’iniziativa, tra cui Santena, dove l’arrivo di Paola Gianotti è previsto intorno alle 12.

Come Amministrazione, abbiamo dato immediata adesione alla campagna, nella coscienza che solo evidenziando e trattando certi argomenti si possa ottenere maggiore attenzione da parte degli automobilisti nel mantenere la dovuta distanza dai ciclisti e comunque da tutti gli utenti della strada“, sottolinea il sindaco di Villastellone, Francesco Principi.