Festival Lego a Carmagnola, nel weekend l’invasione dei mattoncini colorati

877

Sabato 27 e domenica 28 maggio si svolge a Carmagnola la prima edizione del Festival “Bricks & Friends”, manifestazione a ingresso gratuito dedicata ai mattoncini Lego, con un ricco programma.

festival lego a carmagnola
La basilica di Superga riprodotta con i mattoncini colorati sarà tra le attrazioni del Festival Lego a Carmagnola in programma il 27 e 28 maggio

Sabato 27 e domenica 28 maggio 2023 è in programma a Carmagnola la prima edizione del Festival “Bricks & Friends”, incentrato sulle creazioni con i mattoncini Lego, dal programma ricco e variegato.

Il fulcro della manifestazione sarà una mostra diffusa in tre luoghi storici del centro. All’interno della chiesa di San Rocco, in via Valobra, si potrà passeggiare tra una “Torino in miniatura”, ammirando opere realizzate con i celebri mattoncini colorati, tra le quali la chiesa della Gran Madre, la Mole Antonelliana, il Duomo e le Porte Palatine, la basilica di Superga e la reggia di Stupinigi.

Le altre due sedi dell’evento -gli Antichi Bastioni e la chiesa di San Filippo, a fianco del castello municipale- ospiteranno ulteriori originali creazioni, mondi in miniatura, diorami e ulteriori opere di grande impatto, tra le quali un enorme modellino dei Vigili del Fuoco che si estende per circa 10 metri quadrati e presenta parti motorizzate.

Lo spot di TeleGranda dedicato al festival Lego di Carmagnola

Nelle vetrine di oltre 60 negozi carmagnolesi aderenti all’iniziativa trovano quindi spazio le costruzioni realizzate dagli appassionati carmagnolesi. Verranno inoltre proposte varie iniziative collaterali, tra cui l’allestimento di un’area ludica per gioco libero e laboratori e un’area dedicata allo scambio e alla vendita dell’usato.

Alle 17:30 di sabato e di domenica, il cinema Elios di piazza Verdi parteciperà all’evento proiettando un film a tema, permettendo ai visitatori di immergersi ancora di più nel mondo dei mattoncini Lego: la pellicola scelta è “The Lego Movie”, film d’animazione in computer grafica, visibile al costo di tre euro.

Sogno di un omino LEGO: salvare il mondo dalla distruzione. Realtà o fantasia?

Sarà inoltre promossa una raccolta fondi a sostegno delle associazioni di disabili del territorio tramite la vendita di cioccolatini a forma di mattoncini e minifigure Lego, realizzati dai pasticceri di Carmagnola.

«Il fascino dei mattoncini colorati è universale e penso che ognuno di noi abbia un legame con questo gioco, che ci ricorda l’infanzia o suscita una passione -commenta il presidente del Consiglio comunale Filiberto Alberto, tra gli ideatori della manifestazione Il nostro obiettivo è di far diventare il festival un appuntamento annuale, sensibilizzando sul fatto che non si tratta solo di un gioco, ma di un pilastro della cultura popolare mondiale, che unisce migliaia di appassionati».

Aggiunge il sindaco, Ivana Gaveglio: «Contiamo che l’evento possa promuovere la nostra città a livello turistico, attirando visitatori da tutta la regione e non solo, portando benefici economici e dando visibilità a Carmagnola».

Carmagnola: il Festival dei mattoncini Lego è già “sold out”

La nuova manifestazione è organizzata dal Comune di Carmagnola in collaborazione con Piemonte Bricks LUG, primo ‘user group’ piemontese ufficialmente riconosciuto, insieme a tanti appassionati carmagnolesi e non solo, con il sostegno di Allianz Assicurazioni, Pasta Berruto, Fratelli Donna Ferramenta, Elledì, Ecs e Banca Territori del Monviso.

L’ingresso è gratuito; maggiori dettagli e aggiornamenti sui canali Facebook e Instagram @bricksefriends.

Carmagnola prepara un festival dedicato ai “mattoncini colorati” più famosi al mondo