“Dolce Casa”, il nuovo Ep del carmagnolese Slimma D

682

Il rapper carmagnolese Slimma D è uscito con un nuovo Ep, il suo quarto, dal titolo “Dolce Casa” e composto da sei tracce.

dolce casa slimma d
La cover del nuovo Ep del rapper carmagnolese Slimma D “Dolce Casa”

Il rapper carmagnolese Slimma D, al secolo Simone Vartuli, è uscito con un nuovo Ep, il suo quarto, dal titolo “Dolce Casa” e composto da sei tracce.

Il progetto è stato prodotto interamente dal beatmaker torinese Cintu. “È un viaggio tra provincia e città (passato e presente), due luoghi che hanno influenzato tantissimo la stesura del progetto e che fanno parte della mia vita”, spiega l’artista.

Proprio la provincia è la cosiddetta “Dolce Casa”, dalla quale spesso si è costretti ad andare via per crescere e inseguire i propri sogni.

Si presenta Slimma D, giovane artista rap-trap carmagnolese

Il feeling musicale con Cintu ha fatto sì che si creasse un suono fresco ed originale, con produzioni che raccontano alla perfezione gli stati d’animo provati da Slimma in questo viaggio personale, alternando pezzi conscious a banger esplosivi, sempre con un sound coerente che delinea l’immaginario di Slimma.

All’interno dell’Ep vi sono due featuring: STEV-N e Milo. “Entrambi hanno contribuito portando il loro stile e le loro rime arricchendo ulteriormente l’Ep –commenta Slimma D- Il primo nella title track e il secondo nella traccia “Due storie”, che strizza l’occhio ad un sound più Old School“.

Il progetto è stato fondamentale per l’evoluzione musicale dell’artista: è un passaggio tra quello che è stato e quello che sarà.
“Dolce Casa” è stato mixato da Milo e masterizzato da Denis Assisi; la cover è a cura di Davide Fondrieschi; i video sono stati diretti dai Fratelli Manfrellotti.

Esce “Folle”, il nuovo singolo del cantante sommarivese Frio

Slimma D è un rapper classe 1998 membro del collettivo Original Artisti. I primi passi nell’hip hop li muove nel 2014 quando insieme ad altri quattro ragazzi fonda il gruppo “Cultura Grezza Crew”, insieme vengono pubblicati due progetti (2015-2017).

Nel 2018 intraprende la carriera solista, pubblicando nell’ordine “Basta poco EP” (2018) , “Non mi sentono EP” in collaborazione con K-Cross (2019) e ”98 EP” (2021).

Dopo essersi trasferito a Torino, avviene l’incontro con il produttore Cintu: le produzioni sono molto attuali e sono influenzate dal sound trap americano (South), mentre le liriche sono la fusione tra la classica rappata e le metriche più moderne ricche di melodie e armonizzazioni con uso di riverbero e autotune.

Alberto Cipolla, un carmagnolese sul palco del Festival di Sanremo 2023