A Ceresole torna la Festa degli Alberi, con piantine per i nuovi nati

351

Nel Comune di Ceresole d’Alba domenica 31 ottobre è in programma la Festa degli Alberi; durante la giornata verranno messe a dimora alcune piantine per i nuovi nati nel 2020.

Ceresole Festa degli Alberi
Nel corso della Festa verranno distribuiti anche alcuni alberelli ai cittadini

A Ceresole d’Alba -nella giornata di domenica 31 ottobre 2021- torna la Festa degli Alberi, edizione 2021.

“La giornata inizierà alle ore 9:30 davanti al municipio, dove le famiglie dei piccoli nati nel 2020 sono invitate per la piantumazione di un alberello per ogni bambino –fanno sapere dal Comune- I piccoli, accompagnati dai genitori, assisteranno alla posa delle piantine e, in futuro, potranno prendersene cura e osservarne la crescita“. 

I partecipanti potranno anche far visita al MuBatt, il Museo della Battaglia di Ceresole d’Alba, che sarà aperto per tutta la giornata con visite guidate gratuite.

Online il nuovo video sui sentieri della Battaglia di Ceresole d’Alba

A seguire saranno distribuiti a tutti i cittadini piante di ibisco, lavanda, carpino, ciliegio e maggiociondolo, provenienti dal vivaio della Regione Piemonte di Chiusa Pesio.

“Gli alberi contribuiscono al miglioramento della qualità della vita: assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità e hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologicoconcludono dall’Amministrazione ceresolese- Mettiamo a dimora giovani alberi per riqualificare i nostri giardini e per fare più bello e verde il nostro paese”.

Coloro che desiderano avere maggiori informazioni sull’evento possono consultare il sito del Comune di Ceresole d’Alba.

Angeli di Ninfa inaugura il progetto di coltivazione della lavanda