È nata ufficialmente la Consulta Giovanile Carmagnolese.

101

Nella terza riunione, tenutasi lunedì 6 febbraio nella sala del Consiglio comunale, si è concluso l’iter preliminare per la formazione del nuovo gruppo under 30, composto da giovani rappresentanti delle coalizioni politiche e delle associazioni cittadine sul territorio, che avrà il compito di collaborare in sinergia con l’Amministrazione in tema di iniziative per ragazzi ed essere un canale diretto tra giovani carmagnolesi e municipio.
Scelto con larga maggioranza di voti il primo presidente, Ilaria Cecchini, che coordinerà gli incontri della consulta con l’aiuto del vicepresidente e del segretario per un periodo di sei mesi, per poi cedere il posto a un nuovo membro del direttivo.
Volontà del direttivo è di penetrare fin dall’inizio negli ambienti scolastici cittadini, promuovendo attività di sensibilizzazione su tematiche come disabilità, cyber bullismo ed educazione civica.
Il gruppo inoltre è già al lavoro con proposte interessanti: sul tavolo nuove iniziative per rinnovare la manifestazione del 25 aprile e idee per rendere più accattivante la Sagra del peperone per le fasce d’età più giovani.
Nella prossima riunione, in calendario il 20 febbraio, verranno approfondite queste intenzioni.